Quotidiani locali

FERRARA

L’ultimo saluto a “Nino” Sgarbi

Ieri è rientrato da Mosca il figlio Vittorio. L’addio oggi alle 14 in San Gregorio

FERRARA. L’ultimo saluto a Giuseppe “Nino” Sgarbi è fissato per oggi, alle 14, nella chiesa di San Gregorio Magno, in Via Cammello, a Ferrara. La stessa dove, circa 3 anni fa, si svolse il funerale dell’amata moglie Rina Cavallini. Il papà di Vittorio ed Elisabetta era da alcuni giorni ricoverato all’ospedale Sant’Anna di Cona. Il 15 gennaio scorso aveva compiuto 97 anni.

Martedì sera, raggiunto al telefono a Mosca, abbiamo raccolto il dolore del figlio Vittorio, il cui arrivo nella villa di Ro era atteso per ieri sera. Negli ultimi anni di vita “Nino” aveva saputo ancora una volta distinguersi, questa volta come scrittore, grazie anche alla sollecitudine della figlia Elisabetta che lo ha sempre spronato a scrivere, tanto che recentemente, appunto, avevamo assistito alla pubblicazione di alcuni libri di memorie scritto da Nino. Due personalità agli antipodi, quella di Nino e quella della moglie Rina. Tanto vulcanica, estroversa, generosa, lei; tanto riservato e legato soprattutto alle sue antiche abitudini, lui. Per questo sono molto rare le apparizioni in programma televisivi ai quali peraltro Nino veniva invitato di tanto in tanto. Ma quanti erano gli inviti, tanti erano i momenti in cui alla fine il farmacista padre di Vittorio decideva di declinarli, per restare nella serenità della sue villa di Ro.

Eppure, c’era una cosa che lo divertiva particolarmente: quando Vittorio, in ore antelucane, faceva ritorno nella casa di Ro, il più delle volte era accompagnato dalla folta schiera di amici che da Roma o da altre località lui aveva invitato a visitare la casa-museo di Ro. In tanti, personaggi noti e meno noti, sono transitati da qui: da Mike Bongiorno a Pippo Baudo, da Maurizio Costanzo a Silvio Berlusconi, da Elenoire Casalegno (per alcuni anni fidanzata di Vittorio) a Caterina Balivo, da Oscar Mammì a Giulio Andreotti, grande amico di Vittorio. Ma la lista potrebbe proseguire ancora a lungo.

Al termine del funerale, il corteo oggi pomeriggio proseguirà fino al camposanto di Stienta (nel Rodigino) dove Nino riposerà a fianco dell’adorata moglie Rina. (m.puli.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA
 

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori