Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Rifiuti a Bosco Spada, scoperti i due responsabili

Carabinieri e polizia provinciale sul luogo dell'abbandono dei rifiuti

Carabinieri e polizia provinciale multano un italiano e un nigeriano residenti a Ro

CODIGORO. I carabinieri della Stazione di Codigoro e la polizia provinciale hanno sanzionato due cittadini che avevano abbandonato diverse tipologie di rifiuti al limitare del Bosco Spada, nel comune di Codigoro, a due passi dalla millenaria Abbazia di Pomposa.

Nella macchia boscata erano stati gettati parti di computer, mobili, divani, sedie, sacchi neri di grandi dimensioni completamente chiusi, filtri di gasolio, pulegge e fanaleria, ma anche una porta vetrata. Con un’attenta attività cong ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

CODIGORO. I carabinieri della Stazione di Codigoro e la polizia provinciale hanno sanzionato due cittadini che avevano abbandonato diverse tipologie di rifiuti al limitare del Bosco Spada, nel comune di Codigoro, a due passi dalla millenaria Abbazia di Pomposa.

Nella macchia boscata erano stati gettati parti di computer, mobili, divani, sedie, sacchi neri di grandi dimensioni completamente chiusi, filtri di gasolio, pulegge e fanaleria, ma anche una porta vetrata. Con un’attenta attività congiunta, i militari e gli agenti in pochi giorni, effettuando i dovuti accertamenti, sono risaliti agli autori materiali dell’abbandono: sono due cittadini residenti a Ro, uno italiano e l’altro nigeriano, che sono stati raggiunti e sanzionati per quanto previsto dal codice dell’ambiente, oltre alle spese che dovranno sostenere per ripulire la macchia boscata dai rifiuti.