Quotidiani locali

comacchio 

Demolito il muro dello stadio

Lavori all’Ider Carli per rimuovere la recinzione danneggiata

COMACCHIO . In tanti ieri mattina hanno assistito, a bordo strada, alle operazioni di demolizione del muro di cinta del vecchio campo sportivo Ider Carli.

La struttura, danneggiata dal primo fortunale che si è abbattuto la scorsa estate sul litorale comacchiese, è stata già per metà demolita da una squadra di operai comunali, che hanno lavorato per tutta la mattina. La parte restante del muro di cinta (15 metri circa) sarà smantellata nei prossimi giorni.

Il muro di cinta e la relativa recinzione metallica saranno interamente ricostruiti. Nel frattempo l’area è stata delimitata con nastro bicolore e transenne.

Ha quasi un secolo di vita il vecchio campo sportivo comacchiese, a cui si sono affiancati, in tempi recenti, lo stadio Raibosola e, da due anni a questa parte, un nuovo campo da calcio per allenamento, al villaggio delle Rose. Durante l’estate la struttura sportiva storica è stata interessata da altri interventi di manutenzione straordinaria, per la riparazione dell'impianto termoidraulico e dell'impianto irriguo.

Per la sostituzione delle tubature di collegamento dalla centrale termica agli spogliatoi è stata incaricata la ditta idraulica Palmerino. L'intervento, come riporta la determina 830/2017 è costato 4.600 euro.

Il Comune è intervenuto anche per far riparare l'impianto di irrigazione del manto erboso, che aveva subito un guasto. I lavori, di importo pari a 4.270 euro, sono stati affidati alla ditta Oberti srl.

Il vecchio campo sportivo Ider Carli viene utilizzato per gli allenamenti settimanali della Comacchiese, che sta disputando il campionato di Prima categoria ed è lo stadio storico di Comacchio.

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori