Quotidiani locali

l’assessore cillani 

«Il “buco” di Portomaggiore non penalizza Argenta»

ARGENTA. Nessuna ripercussione per Argenta dal buco di bilancio di 3,7 milioni di euro del Comune di Portomaggiore, Comune che fa parte dell’Unione Valli e Delizie insieme al municipio argentano e a...

ARGENTA. Nessuna ripercussione per Argenta dal buco di bilancio di 3,7 milioni di euro del Comune di Portomaggiore, Comune che fa parte dell’Unione Valli e Delizie insieme al municipio argentano e a Ostellato. A evidenziarlo è stata l’assessore Giulia Cillani, in risposta a un’interrogazione presentata dal consigliere Daniele Gulinelli(M5s), che ha chiesto «quali conseguenze possono derivare alle casse del Comune di Argenta, in seguito alla eventuale impossibilità del Comune di Portomaggiore di far fronte ai propri impegni economici nei confronti dell’Unione, ed in tal caso, quali oneri economici aggiuntivi dovrà sostenere a causa dell’evento il Comune di Argenta». La domanda è stata supportata, secondo Gulinelli, dallo statuto dell’Unione e in particolare dai rapporti fra i Comuni che sono uniformati ai principi di cooperazione, complementarietà e sussidiarietà. Non solo, anche sulle modalità di ripartizione delle spese e anche sull’attività finanziaria, «i Comuni aderenti all’Unione - ha detto Gulinelli - sono tenuti a trasferire a favore della stessa risorse finanziarie, nel rispetto di quanto sarà previsto nelle convenzioni».

Valutata «a oggi la situazione - ha risposto l’assessore Cillani a nome della giunta comunale -, non ci sono delle ripercussioni sul bilancio del Comune di Argenta conseguenti alla situazione finanziaria di Portomaggiore». I trasferimenti - ha evidenziato l’esponente della giunta, «sono legati e conseguenti a convenzioni che obbligano gli enti a determinati impegni finanziari e qualsiasi modifica a queste dovrà essere di competenza del consiglio comunale, che quindi non solo ne sarà informato ma sarà anche interessato per un giudizio».(g.c.)

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon