Quotidiani locali

portomaggiore 

Treni e sicurezza, si procede lentamente

PORTOMAGGIORE. Il recente disastro ferroviario avvenuto a Pioltello in Lombardia nel quale hanno preso la vita tre donne ha riproposto all’attenzione della pubblica opinione la questione relativa...

PORTOMAGGIORE. Il recente disastro ferroviario avvenuto a Pioltello in Lombardia nel quale hanno preso la vita tre donne ha riproposto all’attenzione della pubblica opinione la questione relativa alla sicurezza. Il livello di attenzione per la sicurezza dei treni e della rete ferroviaria dalle nostre parti è notevole. Tre anni fa la Regione Emilia-Romagna ha infatti stanziato cinquanta milioni di euro al fine di dotare tutta la rete ferroviaria gestita da Fer della tecnologia denominata Scmt ovvero Sistema Controllo Marcia Treno che blocca automaticamente il treno in caso di problemi infrastrutturali oppure errori umani, ad esempio un meccanismo che non si accorga di un semaforo rosso. Sono 364 i chilometri di rete di Fer ma 260 km risultano ancora scoperti. Entro il 2020 aveva assicurato l’assessore regionale ai trasporti Raffaele Donini tutta la rete sarà coperta dal sistema Scmt già presente sulla rete di Rfi e sui treni delle Ferrovie Italiane. Su una decina di linee regionali, sono solo tre quelle su cui il sistema è già in funzione: due tra Reggio Emilia, Sassuolo e Guastalla e l’altra sulla Ferrara-Poggio Rusco. Il sistema è presente solo parzialmente sulla Bologna-Portomaggiore ovvero in prossimità degli ingressi nelle stazioni di arrivo e di partenza dei treni, vicino ai binari di Rfi.

I lavori sulla Bologna-Portomaggiore sono considerati prioritari in quanto presumibilmente si dovrebbe procedere con i lavori sulle tratte a maggior frequentazione (se si seguirà questo metodo la Ferrara-Codigoro dovrebbe essere la cenerentola in quanto ha un minore volume di traffico rispetto ad altre linee). Altri lavori di ammodernamento sono stati effettuati recentemente e riguardano il potenziamento dei segnali in prossimità delle stazioni di Vigarano Pieve e di Felonica e Magnacavallo nel Mantovano.

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon