Quotidiani locali

verso la vertenza 

Chiusure alla Vm, la Fim protesta

Il sindacato: utilizzare le ferie per le giornate di stop è una forzatura

CENTO . Con l’inizio di febbraio ritornano le chiusure allo stabilimento Vm-Fca. L’azienda ritiene infatti necessario chiudere nelle giornate del 5, 12, 13 e 19 febbraio utilizzando rispettivamente l’ultimo Par (Permessi Aziendali Retribuiti) collettivo del 2018 e tre giorn i di ferie di quest’anno (chi ha le ferie e Par residui del 2017 utilizza prima questi). Una decisione che non ha trovato d’accordo la Fim-Cisl.

«L’unica motivazione per questa ulteriore chiusura - sottolinea in una nota il sindacato - ordinaria secondo l’azienda ma che noi giudichiamo invece eccezionale, è la decisione, avendo visibilità solo fino a febbraio, di voler anticipare le chiusure rispetto agli anni scorsi per consumare prima questi giorni. A nostro avviso sarebbe stato meglio iniziare a fare abbattere le ferie dei lavoratori che hanno elevati residui prima di penalizzare chi ha solo le spettanze del 2018 ed in particolare operai e impiegati che maturano solo venti giorni di ferie e 13 di Par. Utilizzare il 7° Par entro il 5 febbraio riteniamo sia ai limiti di quanto previsto dal contratto collettivo ma per quanto riguarda le ferie ci pare si tratti di una forzatura. Non vorremmo che tale procedura possa essere poi utilizzata anche in altri reparti in Fca di Cento. Ábbiamo preso atto dell’impossibilità di approfondire le motivazioni e di collocare le giornate di chiusura in occasione di ponti primaverili - chiude la Fim-Cisl - in date che avrebbero potuto essere più congeniali alle esigenze dei lavoratori. Come Rsa Fim-Cisl solo la nostra sigla ha deciso di non firmare il verbale di esame congiunto, stiamo valutando l’opportunità di aprire la procedura di raffreddamento», primo passo della vertenza.

Intanto le Rsa di Fim, Uilm, Fismic e Associazione quadri l’8 febbraio effettueranno un’assemblea di un’ora e 50 minuti per ciascun turno. All’ordine del giorno il premio annuale di efficenza e il welfare aziendale. Questi gli orari: dalle 10 alle 11,30 primo turno, impiegati, normalisti stabilimento 1 e trattamenti termici; dalle 14,30 alle 16 secondo turno, impiegati, normalisti 2 e trattamenti termici e dalle 22 alle 23,30 terzo turno e trattamenti termici.

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori