Quotidiani locali

CINQUE VITTIME IN 35 GIORNI

Con la morte di Michele Miraglia sale a cinque il tragico bilancio delle vittime ferraresi che hanno perso la vita dall’inizio dell’anno ad oggi in incidenti stradali. Lo scorso 10 gennaio, Antonio...

Con la morte di Michele Miraglia sale a cinque il tragico bilancio delle vittime ferraresi che hanno perso la vita dall’inizio dell’anno ad oggi in incidenti stradali. Lo scorso 10 gennaio, Antonio Travagli è morto a 83 anni dopo essere stato travolto sulle strisce pedonali in via Bologna mentre attraversava la strada. Una settimana dopo, il 17 gennaio, ha perso la vita Chiara Bonazza, 52 anni, bidella alle scuole superiori di Argenta. Le sue condizioni sono apparse da subito gravi e nonostante il tempestivo intervento dei soccorsi e due operazioni effettuate d’urgenza, per la donna non c’è stato nulla da fare. A Felonica, nel Mantovano, nella notte tra venerdì 19 e sabato 20 gennaio è morto Renato Secchieroli, bondenese di 54 anni, dopo essere uscito di strada con la propria auto. Domenica 21 gennaio, a Cento, è morta Magda Alberghini. La donna di 71 anni è stata investita dopo una carambola tra auto.

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon