Quotidiani locali

l'ultimo saluto

Concorso di foto dedicato a Iginio

Comacchio, la proposta degli amici dell’ex consigliere deceduto. Oggi i funerali

COMACCHIO. Ha scritto lettere agli amici sino agli ultimi giorni di vita, Iginio Ferroni, il 65enne ex-consigliere comunale comacchiese, deceduto sabato mattina all'hospice di Codigoro. Sino a che le forze glielo hanno consentito, ha continuato a dispensare consigli, proposte e battute colme di arguzia, ricevendo la visita di centinaia di amici, tra loro anche gli avversari politici di un tempo. Prima della veglia di preghiera, celebrata ieri sera da don Paolo Bovina al Lido degli Estensi, Gianfranco Vitali, coordinatore della cabina di regia della Destinazione turistica Romagna, ha lanciato l'idea di istituire un concorso fotografico, in memoria di Iginio Ferroni.

«È stato per tutti noi una persona speciale ed il suo bel sorriso ironico - prosegue Vitali - e curioso rimarrà indelebile. Amava la fotografia». Per avviare il progetto è stato convocato un incontro aperto a tutti gli appassionati di fotografia, che si terrà venerdì 9 febbraio, alle e 18 all'hotel Logonovo. Tra gli amici di una vita, che oggi parteciperanno ai funerali, previsti nella concattedrale di Comacchio, alle 15, anche Enrico Nordi, gestore di Valle Campo. «Pochi giorni prima di lasciarci - ricorda Nordi - Iginio mi ha telefonato, chiedendomi di portargli l'anguilla marinata e l'ha mangiata molto volentieri. Ci conoscevamo da una vita ed è stato di grandissimo supporto per la sagra del bagigino, portando anche ospiti importanti ed autorità. Era sempre presente - prosegue Nordi - anche per le escursioni a Valle Campo. Qunado arrivavano i turisti francesi, chiamavo lui, perchè il francese era la sua seconda lingua. Una gran persona, di grande cuore e umanità».

«Conoscevo Iginio da una vita - spiega Tiziana Gelli - per la passione politica condivisa, aveva un cuore di destra, ma era amico di tutti. Memorabile è stato il ballottaggio con Pierotti alle elezioni del 1993. Era una figura carismatica. Mancherà a tutti».

Katia Romagnoli
 

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori