Quotidiani locali

LE REAZIONI 

Il sindaco: una rotatoria poco visibile

POGGIO RENATICO. La notizia della morte di Michele Miraglia arriva come un fulmine a ciel sereno per il sindaco di Poggio Renatico, Daniele Garuti, già provato dai drammatici eventi delle ultime...

POGGIO RENATICO. La notizia della morte di Michele Miraglia arriva come un fulmine a ciel sereno per il sindaco di Poggio Renatico, Daniele Garuti, già provato dai drammatici eventi delle ultime settimane (i due incendi nelle abitazioni prima nel capoluogo e poi a Gallo) che hanno colpito la comunità locale. Il fatto che l’incidente sia avvenuto però proprio in quel tratto stradale, sulla provinciale tra Ferrara e Poggio Renatico, alla rotatoria che c’è, venendo da Ferrara, subito dopo il ponte dell’autostrada, non sorprende il primo cittadino.

«È una rotatoria quella che crea parecchi problemi e disagi. Certo - dice Garuti - l’epilogo di questo incidente è stato tragico ma spesso la rotatoria è al centro di disavventure stradali; in parecchi sono usciti di strada perdendo il controllo dell’auto. È una situazione pericolosa. Abbiamo già sollevato più volte il problema ma sembra che da fare ci sia poco. Chi arriva da Ferrara vede la rotatoria all’ultimo momento, scendendo dal ponte e basta poco per andare dritto, invece di seguire la strada. Il problema - spiega il sindaco - si verifica più spesso di notte, perché la zona è poco illuminata, spesso buia».

Nei mesi scorsi infatti alcuni avevano rubato i cavi di rame lasciando al buio tutta l’area. La luce è poi stata ripristinata ma, poco tempo dopo, un’auto ha «tirato dritto» andandosi a scontrare contro il palo della luce che, danneggiato, ha smesso di illuminare la rotatoria. «Chi arriva da Poggio Renatico vede la rotatoria per tempo, chi arriva da Ferrara no. Se uno conosce la zona - prosegue Garuti - sa come comportarsi e va ad una velocità adeguata, ma chi passa di lì per caso spesso rimane spiazzato. Non ti aspetteresti una rotatoria subito giù da un ponte».

Eppure una soluzione andrebbe trovata, qualcosa si potrebbe fare per scongiurare disagi o peggio, tragedie. «Forse - ipotizzano alcuni poggesi - porre dei lampeggianti in prossimità della rotatoria, sui guardrail, potrebbe essere utile; sarebbe un avvertimento ben visibile».(s.g.)

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon