Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

Il Pd: tempi certi per la sicurezza sui treni

PORTOMAGGIORE. Il Pd con un’interrogazione alla giunta regionale, chiede informazioni sul cronoprogramma degli interventi di installazione del sistema Scmt sulle linee ferroviarie. In particolare l’in...

PORTOMAGGIORE. Il Pd con un’interrogazione alla giunta regionale, chiede informazioni sul cronoprogramma degli interventi di installazione del sistema Scmt sulle linee ferroviarie. In particolare l’interrogazione evidenzia come la Regione con il piano di investimenti per il potenziamento e l’ammodernamento delle linee, stia incrementando i requisiti di sicurezza della rete, attraverso l’installazione dei sistemi di sicurezza Scmt (Sistema controllo marcia treno) e Ctc (Centralized traffic control), il cui appalto - con uno stanziamento di 40 milioni - terminerà entro il 2019. Ma nell’ultimo anno - sottolineno i consiglieri Pd - «sulle linee Bologna-Portomaggiore, Ferrara-Suzzara e Ferrara-Codigoro, prive del sistema di sicurezza, si sono verificati rallentamenti per le limitazioni imposte dall’Agenzia nazionale sicurezza ferroviaria». Da qui la richiesta alla Regione di spiegare i tempi d’intervento.