Quotidiani locali

FERRARA

All'Inps, nessuna sostanza tossica o nociva nell’aria: uffici aperti dopo l'evacuazione

Le verifiche dei vigili del fuoco di Ferrara all’interno della sede  evacuata lunedì mattina a causa di un forte odore di bruciato, hanno escluso la presenza di sostanze tossiche o nocive. Il direttore Formichella: tecnici al lavoro per le verifiche

Puzza all'Inps: evacuati gli uffici Una trentina di persone in sala d'attesa ha accusato lievi malori (video Rossetti)LEGGI L'ARTICOLO

FERRARA . Le verifiche dei vigili del fuoco di Ferrara all’interno della sede dell’Inps, evacuata lunedì mattina a causa di un forte odore di bruciato, hanno escluso la presenza di sostanze tossiche o nocive nell’aria, così ieri mattina gli uffici di viale Cavour dopo la chiusura forzata hanno riaperto al pubblico.

leggi anche:

«Abbiamo incaricato una ditta privata specializzata per scoprire con esattezza l’origine e le cause dell’accaduto - spiega il direttore dell’Inps di Ferrara, Massimo Formichella - Si è pensato al sistema di climatizzazione, ma l’impianto non è collegato tra un piano e l’altro, mentre il fenomeno si è avvertito a più livelli.

"Potrebbe avere avuto origine dalle condotte - continua Formichella - che partono dalle fondamenta, ma sono tutte ipotesi che dovranno essere verificate dai tecnici, di certo si è trattato di un fatto accidentale».


Anche ieri alcuni dipendente hanno accusato qualche fastidio ma si è trattato di casi limitati avvenuti in ambienti dove c’erano molte altre persone, che invece non hanno avuto alcun sintomo.

Per precauzione, chi ha avvertito pizzicori è stato spostato in un’altra stanza finché la sensazione non è cessata. Ma quella di ieri all’Inps è stata una giornata di regolare attività.
 

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon