Quotidiani locali

incontro alle bonifiche ferraresi 

Il riso in cerca di rilancio dopo un’annata negativa

Coldiretti Ferrara incontrerà i risicoltori della provincia domani alle 9.30 presso l’Auditorium della Società Bonifiche Ferraresi Spa in via Cavicchini a Jolanda di Savoia. Sarà esaminata la pesante...

Coldiretti Ferrara incontrerà i risicoltori della provincia domani alle 9.30 presso l’Auditorium della Società Bonifiche Ferraresi Spa in via Cavicchini a Jolanda di Savoia.

Sarà esaminata la pesante situazione in cui versano i risicoltori italiani, “assediati” dagli arrivi di prodotto straniero spesso favorito dal regime particolarmente favorevole praticato nei confronti dei Paesi Meno Avanzati (accordo EBA), che prevede la possibilità di esportare verso l’Unione Europea quantitativi illimitati di riso a dazio zero. Ciò ha causato una vera e propria invasione di prodotto dai paesi asiatici, da dove proviene ormai la metà del riso importato. Il risultato è che un pacco di riso su quattro venduto in Italia contiene prodotto straniero, con le quotazioni del riso italiano che per gli agricoltori sono crollate dal 58% per l’Arborio e il Carnaroli, al 37% per il Vialone nano, senza peraltro alcuna riduzione sui prezzi al consumo.

Saranno illustrati in tale occasione progetti e contratti messi a punto da Fir (Filiera Italiana Riso) società di scopo voluta da Coldiretti e nata per creare la prima filiera del Made in Italy del riso. Verranno infine illustrate le novità previste dalla Riforma Pac di medio termine, il cosiddetto regolamento “Omnibus” per la coltura del riso.

La sede dell’incontro non è casuale, Jolanda di Savoia insieme a Codigoro è uno dei comuni, dove maggiore è la superficie coltivata a riso inoltre, dove ha sede la Società Bonifiche Terreni Ferraresi, la più grande azienda agricola italiana che ha sposato in pieno il progetto Coldiretti di filiera agricola tutta italiana, dal produttore al consumatore. Bonifiche Ferraresi, infatti, oltre a produrre riso sui suoi terreni, ha anche realizzato presso la sede di Jolanda di Savoia un complesso che prevede un essiccatoio, una pileria per ottenere riso bianco e la sala di confezionamento da cui è spedito riso con marchio proprio 100% italiano alla grande distribuzione.

Il complesso è a completa disposizione di tutti i risicoltori di Coldiretti che ne facessero richiesta, per la vendita, per la sbiancatura e per il confezionamento del proprio prodotto.

Tra l’altro il riso è uno dei prodotti che hanno subito nell’arco degli ultimi dieci anni il maggiore rincaro di prezzo tra i beni inseriti nel paniera dell’Istat utilizzati per misurare l’inflazione e l’indice dei prezzi al consumo.

Un prodotto di eccellenza nel Ferrarese che merita di essere valorizzato anche per il lavoro svolto da tanti agricoltori.

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori