Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

I giovani di Coldiretti fanno squadra, lunedì l’assemblea

Fare squadra e cambiare l’approccio tra quello che si fa in azienda e quello che si deve fare anche fuori dai propri campi: in estrema sintesi è il messaggio che Coldiretti Giovani Impresa ha...

Fare squadra e cambiare l’approccio tra quello che si fa in azienda e quello che si deve fare anche fuori dai propri campi: in estrema sintesi è il messaggio che Coldiretti Giovani Impresa ha lanciato nei giorni scorsi ai giovani imprenditori che sono impegnati nel percorso di avvicinamento a Coldiretti ed al rinnovo delle rappresentanze “under 30” negli organi dirigenti dell’organizzazione ferrarese. Infatti il nuovo delegato di Giovani Impresa Ferrara che sarà eletto nell’assemblea di lune ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

Fare squadra e cambiare l’approccio tra quello che si fa in azienda e quello che si deve fare anche fuori dai propri campi: in estrema sintesi è il messaggio che Coldiretti Giovani Impresa ha lanciato nei giorni scorsi ai giovani imprenditori che sono impegnati nel percorso di avvicinamento a Coldiretti ed al rinnovo delle rappresentanze “under 30” negli organi dirigenti dell’organizzazione ferrarese. Infatti il nuovo delegato di Giovani Impresa Ferrara che sarà eletto nell’assemblea di lunedì 12 febbraio, farà parte a pieno titolo del consiglio e della giunta provinciale di Coldiretti, portando il punto di vista dei giovani imprenditori nelle sedi decisionali e di rappresentanza di Coldiretti Ferrara. Dopo l’incontro di fine anno per il territorio di Ferrara e dell’alto ferrarese, nelle scorse settimane si è realizzato a Jolanda di Savoia la riunione per i Giovani del basso ferrarese, con le relazioni del delegato uscente Alessandro Beltrami, del segretario provinciale Marco Baldon, del presidente e del direttore di Coldiretti Ferrara, Sergio Gulinelli e Claudio Bressanutti. I diversi interventi hanno tracciato tra l’altro le motivazioni dell’appartenenza ad un gruppo importante per se stessi e per il futuro dell’organizzazione.

©RIPRODUZIONE RISERVATA