Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui

La fanfara dei Bersaglieri arriva ad Argenta

Appuntamento il 24 e 25 marzo, il programma delle celebrazioni

I bersaglieri di corsa celebrano la nascita dello storico corpo

ARGENTA. Il 24 e 25 marzo Argenta sarà la sede del raduno regionale dei bersaglieri. Un evento al quale è già annunciata la partecipazione non solamente dei bersaglieri in pensione residenti nell’Emilia Romagna ma anche di coloro che appartengono a sezioni del Veneto, Marche e Toscana. Non si esclude addirittura, la presenza di altri militari di altre regioni. L’importante raduno promosso in occasione del centenario della grande guerra, oltre ad aver ottenuto il patrocinio del Comune di Argenta, è stato organizzato da un comitato presieduto da Gabriele Strozzi, dal vicepresidente Luca Ricci Maccarini e da Camillo Ferroni, Piergiuseppe Gelli, Giorgio Fabbri e Alessandro Berselli nella veste di segretario.

Due giornate, dunque, con Argenta invasa dalla “piume al vento” con addirittura la presenza di due fanfare oltre alle massime autorità cittadini e dei massimi vertici dell’associazione nazionale bersaglieri. Venendo al programma, sabato 24, alle ore 15 c’è l’alza bandiera e onore resi ai caduti davanti al monumento di via Aldo Moro, ad Argenta. Alle 17, in duomo, verrà celebrata la santa messa quindi alle ore 21, nel teatro dei Fluttuanti, c’è il concerto della fanfara di Scandiano. Il clou del raduno è per tutta la giornata di domenica 25 marzo; presente la fanfara di S.Donà di Piave, alle ore 9, il ritrovo è in piazza Marconi e alle 1010, l’inizio della cerimonia ufficiale. Alle 1040, si formerà il corteo che procederà verso piazza Giovanni XXIII per l’inaugurazione del monumento al bersagliere. Il ritorno in centro e il saluto alla città di Argenta sarà al passo di corsa. Dopo il pranzo previsto organizzato nei locali del “passo due ponti” di via Bucci, a Campotto, il ritrovo è per le 1730 con l’ammaina bandiera e la conclusione dell’evento. Per ogni tipo di informazione: Gabriele Strozzi(335 8478135) o Luca Ricci Maccarini(333 6690840).(g.c.)