Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Scoprono il ladro e lo fanno arrestare

BONDENO. Tornano a casa e vedono il ladro fuggire. Così lo inseguono e danno l’allarme ai carabinieri. È durata poco la fuga di B.C.I. di 29 anni, cittadino romeno residente a Bondeno: i carabinieri...

BONDENO. Tornano a casa e vedono il ladro fuggire. Così lo inseguono e danno l’allarme ai carabinieri. È durata poco la fuga di B.C.I. di 29 anni, cittadino romeno residente a Bondeno: i carabinieri lo hanno intercettato e arrestato per furto, recuperando anche la refurtiva. È accaduto ieri in tarda mattinata a Melara (Rovigo), dove il ladro ha preso di mira una casa di campagna, isolata. Ma mentre il giovane usciva dall’abitazione e se ne andava su un’auto, i padroni di casa sono rientrati. ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

BONDENO. Tornano a casa e vedono il ladro fuggire. Così lo inseguono e danno l’allarme ai carabinieri. È durata poco la fuga di B.C.I. di 29 anni, cittadino romeno residente a Bondeno: i carabinieri lo hanno intercettato e arrestato per furto, recuperando anche la refurtiva. È accaduto ieri in tarda mattinata a Melara (Rovigo), dove il ladro ha preso di mira una casa di campagna, isolata. Ma mentre il giovane usciva dall’abitazione e se ne andava su un’auto, i padroni di casa sono rientrati. Scoperto il furto i proprietari dell’abitazione si sono messi a seguire l’auto, contattando il 112 e fornendo descrizione del ladro, modello della sua auto e direzione di fuga. I militari di Castelmassa hanno intercettato l’auto a Castelnovo Bariano: dentro c’erano utensili e cavi di rame rubati poco prima. Il giovane, con precedenti di polizia per reati analoghi, oggi sarà processato per direttissima in tribunale a Rovigo.