Quotidiani locali

FERRARA

Cerca di rubare un paio di jeans, denunciata

Il tentato furto da Kiabi domenica pomeriggio, 27enne "tradita" dall'antitaccheggio

FERRARA. E’ stata denunciata dalla polizia per tentato furto aggravato una ragazza di 27 anni di origini romene che domenica pomeriggio ha cercato di uscire da Kiabi, il negozio in cui si trovava, senza pagare alcuni capi di abbigliamento. Poteva essere una giornata di shopping come tante altre ma la giovane ha tentato “il colpo”, senza però riuscire a portarlo a termine. Dopo aver pagato alcuni capi regolarmente acquistati la ragazza si è avviata all’uscita ma i dispositivi antitaccheggio hanno iniziato a suonare. La commessa ha ricontrollato la merce, sembrava tutto a posto. La 27enne si è avviata di nuovo verso l’uscita solo che, ripassando per le bande, l’allarme è scattato nuovamente. La cosa ha insospettito la commessa che ha invitato la giovane ad attraversare le barriere senza la merce. Quando l’allarme è scattato (per la terza volta), nonostante i capi acquistati fossero da parte, era chiaro che qualcosa non andava. La ragazza ha spontaneamente confessato e consegnato un jeans ed una tuta del valore di circa trenta euro nascosti dentro la sua borsa. La 27enne aveva tagliato i dispositivi antitaccheggio dai vestiti ma non si era accorta che su di essi, erano applicate anche altre due placche.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon