Quotidiani locali

Torna la banda del bancomat: salta in aria lo sportello dell'ufficio postale di Poggio

L'esplosione alle 3.30 di notte, danni molto ingenti ai locali. Chiusa al traffico via Cavour. Una settimana fa un colpo-fotocopia a Masi Torello

I banditi fanno saltare in aria il Postamat di Poggio Renatico Esplosione nella notte in via Cavour a Poggio Renatico, ingentissimi i danni. A una settimana dal colpo a Masi Torello, un altro assalto-fotocopia (video di Filippo Rubin)LEGGI L'ARTICOLO

POGGIO RENATICO. Torna a colpire la banda del bancomat. A pochi giorni dall'esplosione a Masi Torello, i malviventi sono entrati in azione a Poggio Renatico, prendendo di mira l'Ufficio Postale di viale Cavour, a ridosso della piazza in pieno centro. Come la volta scorsa hanno agito nella notte tra sabato e domenica, dopo il rifornimento delle casse per il fine settimana, e come la volta scorsa hanno colpito alle 3.30, quando la cittadina era immersa nel sonno. Con l'esplosivo hanno fatto saltare il Postamat, e il botto ha causato danni molto ingenti. Del locale si sono salvati solo i muri: all'interno, la devastazione. Ad andarci di mezzo è stata anche un'auto parcheggiata di fronte all'ufficio postale, una Renault Clio, il cui finestrino lateriale è andato i frantumi. Rottami di plastica e metallo erano sparsi nel raggio di decine di metri, ed è stato necessario chiudere via Cavour per i rilievi e le operazioni di messa in sicurezza. Lo stesso sportello era già stato fatto saltare due anni fa, e in quell'occasione l'esplosione aveva danneggiato anche l'abitazione che si trova al primo piano dello stesso edificio in cui ha sede l'ufficio postale; questa volta, perlomeno, la casa abitata da una signora non ha avuto conseguenze. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Ferrara, i carabinieri della stazione di Poggio Renatico e della Scientifica e la polizia municipale per regolare la viabilità. Ancora da quantificare l'entità del bottino.

Bper, ladri in azione: esplode il bancomat a Masi Torello Assalto al bancomat Bper di Masi Torello. Ignoti la notte scorsa hanno fatto saltare l'impianto che distribuisce il denaroi contante. Lo scoppio è stato violento e ha causato danno consistenti ed evidenti alla struttura e alla facciata dell'edificio. Il colpo è avvenuto a diversi mesi da un analogo furto in un istituto vicino. In corso di quantificazione da parte dei carabinieri il danno per l'istituto di credito (video di Filippo Rubin)

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro