Quotidiani locali

Emma, la scienza «deve ricevere maggiori fondi»

Emma Zeri di Formignana è nata il 25 luglio ’99, studia al Liceo Roiti di Ferrara. «Vedo da parte di tanti giovani molto disinteresse - dice -, poca informazione. Purtroppo, la mia generazione legge...

Emma Zeri di Formignana è nata il 25 luglio ’99, studia al Liceo Roiti di Ferrara. «Vedo da parte di tanti giovani molto disinteresse - dice -, poca informazione. Purtroppo, la mia generazione legge poco i giornali, cercando notizie vere, affidabili. Tutti siamo sui social ovvio. Ma qui spesso ci sono anche fake news a volontà. Come il no contro i vaccini: ho orrore per questo: la scienza è importante».

Quindi andrà a votare? «Certo. Il non voto è sbagliato: votare è un diritto conquistato tanti anni fa, anche per le donne. Vi sono troppi partiti e poche idee, tante risse, populismi. Invece occorre dare più fondi all’istruzione ed una spinta alla ricerca scientifica; in Italia occorre fare di più per i tanti giovani e validi ricercatori. E, infine, credo che la religione nel nostro Paese condizioni ancora troppo la scienza su tanti aspetti, pur con un grande rispetto per una figura come papa Francesco. Il mio futuro? Mi iscriverò alla Facoltà di medicina». (f.c.)

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro