Quotidiani locali

masi torello 

Imu impianti idrovori, no dell’opposizione

MASI TORELLO. I consiglieri di opposizione Marco Rizzati, Massimo Pezzuolo e Luca Signorini impongono una riflessione sulla incongruità del tributo Imu per gli impianti idrovori. «Si prenda...

MASI TORELLO. I consiglieri di opposizione Marco Rizzati, Massimo Pezzuolo e Luca Signorini impongono una riflessione sulla incongruità del tributo Imu per gli impianti idrovori. «Si prenda conoscenza dell'incongruità del tributo Imu sugli impianti idrovori - affermano - per porre in atto dispositivi per abrogare questa ingiusta imposizione fiscale, si chiede al sindaco masese di prendere opportuni provvedimenti». Rizzati aggiunge che gli impianti idrovori sono di proprietà dello Stato e sono “solo” in uso al Consorzio di Bonifica per fini di pubblica utilità e pertanto non forniscono alcun reddito all’ente di Bonifica; inoltre, il rilevante esborso che sostiene il Consorzio di Bonifica è poi recuperato spalmandolo sui contributi consortili; nel caso del comune masese, accade che i cittadini di Masi Torello versano l’Imu ai Comuni di Ostellato e Comacchio, «una cosa vergognosa» ha concluso il consigliere.

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro