Quotidiani locali

Obbligo di catene in città E tutte le scuole chiuse

I divieti per l’emergenza. I sindaci: non usate bici. L’Asl: anziani in casa 

FERRARA. Nei giorni del Grande freddo scatta a Ferrara l’obbligo delle catene a bordo - o di avere gomme invernali - anche in città, almeno sulla tangenziale tra i due caselli di Ferrara Sud e Nord come ha deciso ieri sera l’Anas, per tutta la regione. E quindi lungo le strade a grande percorrenza del Ferrarese, statali e Superstrada. E sempre tra oggi e domani si fermano scuole, chiudono cimiteri, i sindaci raccomandano di non andare in bicicletta, qualcun altro chiude piste ciclabili e le autorità invitano gli anziani a non uscire di casa per il rischio gelicidio.

Obbligo di catene a bordo.

L’obbligo deciso dall’Anas è entrato in vigore in tutta la regione, «per garantire maggiore sicurezza alla circolazione dei veicoli» dalla serata di ieri fino alle 12 di sabato prossimo e riguarderà nel Ferrarese la Statale 16 Adriatica, la statale 309 Romea, la statale 64 Porrettana e quindi la Tangenziale Ovest di Ferrara e la superstrada Ferrara-Porto Garibaldi. Decisione adottata assieme a quella della Prefettura di bloccare di nuovo il transito ai mezzi pesanti (sopra le 7.5 tonnellate) sull’intero sistema viario della provincia di Ferrara (autostrade, strade statali e provinciali), dalle 22 di ieri fino alla cessazione dell’emergenza o se il meteo migliorerà.

Neve in pianura tra 10-20 cm

Quella di ieri è stata una lunga giornata di preparazione per affrontare l’emergenza meteo prevista per oggi e domani. La Protezione Civile dell’Emilia Romagna ha diramato un’allerta arancione per precipitazioni nevose e gelate diffuse dalla mezzanotte di oggi alla mezzanotte di domani per tutte le province della regione. Sono per oggi previste deboli-moderate precipitazioni su tutto il territorio regionale: 10-20 cm in pianura, 20-40 cm con punte di 50 cm sulla fascia collinare e sui rilievi appenninici. Per questo motivo le amministrazioni sono corse ai ripari, a cominciare dalla decisione di lasciare alunni e studenti a casa.

Scuole chiuse. Tutti i sindaci hanno stabilito di chiudere le scuole, chi per la sola giornata di oggi, chi anche per venerdì. La decisione è stata adottata nella tarda mattinata di ieri in via preventiva alla luce delle indicazioni del meteo, evitando comunicazione dell’ultima ora come accaduto lunedì sera quando il tam-tam tra amministratori ha portato alla chiusura delle scuole in 15 comuni della provincia e comunque fu una disposizione a macchia di leopardo. Vediamo nel dettaglio la mappa delle chiusure. Scuole di ogni ordine e grado chiuse oggi a Ferrara, Masi Torello, Voghiera, Terre del Reno, Poggio Renatico, Cento, Vigarano Mainarda e Argenta. A Ferrara e ad Argenta la chiusura potrebbe essere prolungata anche a domani, sulla base dell’evoluzione delle condizioni meteo e del possibile e annunciato gelicidio.

Hanno invece già deciso di tenere chiuse le scuole sia oggi che domani le amministrazioni di Ostellato, Lagosanto, Mesola, Formignana, Jolanda di Savoia, Ro Ferrarese, Berra, Codigoro, Goro, Portomaggiore, Comacchio, Fiscaglia, Copparo, Tresigallo, Bondeno.

Cimiteri e ciclabili. Almeno cinque Comuni della provincia ieri hanno fatto sapere che per la giornata di oggi disporranno anche la chiusura dei cimiteri. Si tratta di Ferrara, Vigarano Mainarda, Masi Torello, Voghiera e Portomaggiore. L’amministrazione comunale di Vigarano ha deciso di estendere la chiusura anche alla pista ciclabile, mentre nella sua ordinanza il sindaco Tagliani ha raccomandato ai cittadini la massima prudenza sulle strade, limitando gli spostamenti solo a quelli strettamente necessari, e sconsigliando l’uso di veicoli a due ruote, biciclette comprese.

Treni. Fer ha attivato per la giornata di oggi il livello di emergenza grave per il proprio Piano Neve e Gelo. Fra le azioni previste dal Piano, la riprogrammazione dell’offerta commerciale dei treni sulla rete regionale, che sarà ridotta complessivamente di circa il 50% in relazione al livello di emergenza. La riprogrammazione in particolare interesserà il servizio dei treni Tper sulle linee della rete di competenza Fer Bologna-Portomaggiore, Bologna-Vignola, Ferrara-Suzzara, Ferrara-Codigoro, Reggio Emilia-Guastalla, Reggio-Sassuolo, Reggio-Ciano d'Enza, Modena-Sassuolo e Parma-Suzzara. Cancellazioni e riprogrammazioni anche per Rete Ferroviaria Italiana: oggi saranno cancellati i treni a corto raggio fra Bologna e Marzabotto, Bologna e San Pietro in Casale, Bologna e San Benedetto Val di Sambro, Castelbolognese e Rimini, Faenza e Ravenna, Faenza e Lavezzola, Modena e Carpi e fra Ferrara e Venezia.

Rischio gelicidio. Ma se la nevicata è destinata a creare problemi e disagi, il rischio gelicidio desta non meno preoccupazione, soprattutto in un territorio anziano come quello Ferrarese. Per la giornata domani è previsto infatti un forte abbassamento delle temperature che potrebbe determinare appunto il fenomeno del gelicidio, una condizione ad altissimo rischio per cadute sia di pedoni che di ciclisti e incidenti. A questo proposito ieri è intervenuta con una nota l’azienda Usl di Ferrara invitando «la popolazione tutta, ma quella anziana in particolare, ad evitare, se possibile, di uscire di casa. Nel caso di assoluta necessità di uscire, sarebbe opportuno essere accompagnati, utilizzare scarpe idonee e prestare la massima attenzione».

Disagi ai Punti prelievo.

Sono previsti anche possibili disagi ai Punti Prelievo provinciali a causa del maltempo previsto: oggi e nei giorni successivi, fino al termine dell'allerta meteo per neve e ghiaccio, infatti - spiegano dalla Ausl - potranno esserci problemi nella attività dei Punti Prelievo della rete aziendale. Difficoltà spiegano dall’Azienda Usl Ferrara dovuta alle difficoltà nell'apertura dei Punti prelievo e rallentamenti della consueta attività dovuta anche alla impossibilità del personale sanitario ad essere al completo e regolarmente in servizio.

Allerta anche a Occhiobello.

L’allerta scatta per oggi e domani anche nel comune di Occhiobello: qualora i caselli dell’A13 venissero chiusi, le forze dell’ordine saranno presenti agli ingressi dell’autostrada dalle 6 di oggi fino alle 18 di venerdì, inoltre, le pattuglie dei vigili in servizio dalle 6 alle 18 in entrambe le giornate. Ad affiancarli nel controllo di viabilità e informazioni agli automobilisti, anche volontari di Occhio civico e Anc.



TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro