Quotidiani locali

jolanda di savoia 

Infiltrazioni nel tetto del palasport

Attività fermata a causa della pioggia: «Ma il danno è di poco conto»

JOLANDA DI SAVOIA. Si tratta di una struttura relativamente giovane (l’inaugurazione avvenne nell’aprile del 2007), ma la copiosa pioggia dello scorso week end ha creato notevoli disagi al palasport di Jolanda, tanto da costringere il presidente della società Jolanda Volley a rinviare le iniziative in programma. Probabilmente a causa del vento, si è spostata la carta catramata che dovrebbe limitare le infiltrazioni dal soffitto. Per questo motivo venerdì è piovuto all’interno del palasport, i dirigenti della società hanno posto dei secchi per contenere l’acqua, ma ovviamente il parquet a quel punto era pericoloso per svolger attività sportiva.

«Venerdì - spiega il presidente Matteo Penazzi - abbiamo subito avvisato Federazione e Sant’Agostino Volley che non si poteva giocare, inutile far compiere loro un lungo giro a vuoto. Poi domenica non abbiamo effettuato il raduno minivolley, in realtà si sarebbe potuto giocare, ma mi sono assunto la responsabilità di non far girare inutilmente 150 bambini e le loro famiglie. È la prima volta che accade una cosa del genere, comunque penso si tratti di danno di poco conto, tant’è che in settimana sono riprese tutte le attività».

Il raduno di minivolley è già stato fissato per domenica 11 marzo, mentre per la valutazione del danno al tetto del palasport la società sportiva jolandina ha girato la segnalazione all’Ufficio tecnico del Comune per i controlli del caso.

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro