Quotidiani locali

Gregge "tosaerba", due denunce in due settimane

Ferrara, il reato contestato a pastore e proprietario è introduzione di animali in area demaniale, nell'argine di Pontelagoscuro. Altra denuncia a febbraio a Bondeno

FERRARA. Due denunce nel giro di due settimane per il gregge "tosaerba" delle Mura. La più recente è arrivata due giorni fa per l'introduzione, su di un terreno demaniale nell'argine destro del Po, a Pontelagoscuro, di 400 capi, prevalentemente pecore, liberamente lasciati al pascolo. Il reato specifico è introduzione di animali in area demaniale, sono stati denunciati da parte dei carabinieri il conduttore del gregge e il rappresentante legale dell'azienda, che è bresciana. Si tratta dello stesso gregge già preso di mira dai carabinieri della Forestale di Bondeno il 20 febbraio.

I COMMENTI DEI LETTORI


Lascia un commento

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro