Quotidiani locali

Banda di parenti ruba i profumi

Portomaggiore, fermati e denunciati cinque giovani che hanno colpito alla Coop e al Lidl

PORTOMAGGIORE. In tutto sono cinque, legati da parentela (sono fratelli e cugini, con una particolare predilezione per profumi e prodotti cosmetici, non conta di quali marche essi siano.

I carabinieri di Portomaggiore hanno denunciato per i reati di furto aggravato in concorso e ricettazione cinque giovani, tutti di nazionalità romena e residenti in zona, per aver rubato in due diversi momenti in due supermercati di Portomaggiore, per un totale di circa 800 euro di bottino.

I militari li hanno scoperti durante un servizio straordinario di controllo del territorio disposto dal Comando provinciale, con il supporto di un team della Cio (Compagnia intervento operativo) del 4º battaglione carabinieri “Veneto” di Mestre. I ragazzi sono stati scoperti in stazione a Portomaggiore con delle valigie nelle quali erano stati nascosti cosmetici e profumi rubati in due differenti furti. Uno è stato effettuato al supermercato Coop, in via Eppi a Portomaggiore, due settimane fa. L’altro episodio, invece, è relativo al supermercato Lidl, in via Leopardi sempre a Portomaggiore, probabilmente in differenti momenti.

I carabinieri dopo avere fermato i ragazzi per un controllo, trovato una parte della refurtiva, hanno effettuato successive verifiche nelle loro abitazioni e le prime indagini, ricostruendo i furti effettuati ai danni dei due market portuensi, per poi procedere all’identificazione ed alla successiva denuncia in stato di libertà - alla Procura della Repubblica di Ferrara - per i cinque giovani (tutti parenti, con età compresa fra i 18 ed i 24 anni), i quali sono residenti in zona e di professione operai in un’azienda ortofrutticolo, che si trova sempre nel Portuense.

©RIPRODUZIONE RISERVATA .

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro