Quotidiani locali

stagione teatrale 

Gli Oblivion di scena ai Fluttuanti

ARGENTA. Continua a pieno ritmo la programmazione della stagione ai Fluttuanti. E mercoledì alle 21 calcheranno il palco del teatro argentano gli Oblivion, con il loro “Othello, la h è muta”....

ARGENTA. Continua a pieno ritmo la programmazione della stagione ai Fluttuanti. E mercoledì alle 21 calcheranno il palco del teatro argentano gli Oblivion, con il loro “Othello, la h è muta”.

Graziana Borciani, Davide Calabrese, Francesca Folloni, Lorenzo Scuda e Fabio Vagnarelli, insieme da più di 10 anni, sono sempre richiestissimi da tutti i teatri nazionali per la loro personalissima comicità che mixa la tradizione comica italiana e una preparazione tecnica vocale di indiscutibile qualità.

In “Othello, la H è muta” demoliscono a colpi di grottesca ironia sia l’Othello di Shakespeare che l'Otello di Verdi in uno show in cui cantano, recitano e si dirigono, con musiche tutte dal vivo. Lo spettacolo diventa così una spassosa parodia, genere teatrale del quale gli Oblivion sono maestri. I testi sono di Davide Calabrese e Lorenzo Scuda, con arrangiamenti musicali di Lorenzo Scuda e Denis Biancucci al pianoforte. La consulenza per la regia è di Gallione; produzione Il Rossetti – Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, BaGS Entertainment e Malguion.



TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro