Quotidiani locali

Valore aggiunto di 5mila euro sotto la media

Dai dati forniti dalla Camera di Commercio di Ferrara, attraverso il suo Osservatorio dell’economia che analizza ed elabora migliaia di cifre sulle imprese ferraresi, emerge che l’economia codigorese...

Dai dati forniti dalla Camera di Commercio di Ferrara, attraverso il suo Osservatorio dell’economia che analizza ed elabora migliaia di cifre sulle imprese ferraresi, emerge che l’economia codigorese paga la crisi anche in termine di prodotto interno lordo pro capite. Mentre la media della provincia di Ferrara è di 22.100 euro, quella relativa al comune di Codigoro scende a 17.100. Un gap di 5.000 euro che conferma la fatica di questo territorio ad uscire dalla crisi. La rimarcata vocazione agricola è dimostrata anche dalla percentuale sul Pil, 7,6% a fronte di una media ferrarese del 5.8%. L’industria, grazie anche al settore della trasformazione alimentare, offre un contributo quasi analogo a quello dato a livello provinciale 22,1%. Stesso discorso vale per il settore delle costruzioni 3%. In lieve calo la grossa fetta del Pil derivato dai servizi che supera il 67% (poco più dei due terzi del totale) quando la media provinciale sfiora il 70%.

È in crescita il settore della ristorazione, che rappresenta il 3,6% delle attività rispetto alla media ferrarese del 3,3%, anche se la vicina Comacchio in questo settore resta al momento ancora irraggiungibile con eloquente 6,8% sul totale.

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro