Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Allarme in via Caretti, blitz della Polizia di Stato

Intervento di Volanti e controlli dei carabinieri. Un uomo portato in Questura per accertamenti

Allarme in via Caretti, blitz della polizia di Stato

FERRARA. L’allarme è scattato ieri sera (mercoledì 7 marzo) nella zona di via Caretti, dove erano già in corso di svolgimento controlli straordinari da parte di polizia di Stato e carabinieri. L’allarme parlava di rissa e altro tra diverse persone, ma all’arrivo delle pattuglie si è verificato che non si trattava di nulla di quanto segnalato. Sul posto ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

Allarme in via Caretti, blitz della polizia di Stato

FERRARA. L’allarme è scattato ieri sera (mercoledì 7 marzo) nella zona di via Caretti, dove erano già in corso di svolgimento controlli straordinari da parte di polizia di Stato e carabinieri. L’allarme parlava di rissa e altro tra diverse persone, ma all’arrivo delle pattuglie si è verificato che non si trattava di nulla di quanto segnalato. Sul posto due persone di colore, fermate, e una di queste è stata poi portata in questura per controlli. Controlli che erano in corso nella stessa zona per servizi straordinari della squadra mobile e del reparto prevenzione e crimine della polizia da Bologna. Aiutati dai carabinieri.

Controlli che vengono svolti ormai da settimane in tutte le zone della città, da qui il servizio nella zona di via Caretti. In questo caso le forze dell’ordine erano concentrate in via Contardo d’Este, e la loro presenza ha innescato la preoccupazione della gente, soprattutto automobilisti in transito che cercavano spiegazioni. Gli inquirenti interpellati hanno spiegato che si trattava di controlli di alcune persone escludendo rissa o episodio di violenza. Assicurando che comunque lo spiegamento di forze era concentrato anche in zona visto che i servizi straordinari - nelle ultime settimane - vengono dislocati non solo nei punti più caldi e a rischio ma in modo preventivo in tutta la città, in zone non abituate ai lampeggianti della polizia.