Quotidiani locali

lo scontro

Ferrarese ferita in Umbria nello scontro con due morti

Incidente ieri a Bettona (Perugia), all’ospedale finisce anche una turista residente a Ferrara di 57 anni Si trovava in gita con amici trevigiani, il malore di un conducente la probabile causa dello schianto

FERRARA. Una donna ferrarese, N.G. di 57 anni si trova ricoverata all’ospedale di Perugia con una prognosi di 30 giorni per un trauma alla colonna vertebrale. Contusioni riportare in seguito ad uno spaventoso incidente stradale che è costato al vita a due persone. L’incidente stradale è avvenuto poco prima delle 13 tra i paesi di Colle e Passaggio di Bettona, lungo una strada provinciale in pendenza, a pochi chilometri da Assisi. A scontrarsi due auto, una Volkswagen Touran, e una Fiat 600. Nella prima auto viaggiava una coppia di San Biagio di Callalta (Treviso), assieme a due amici, tra cui la donna ferrarese. L’incidente stradale è avvenuto mentre il conducente della Touran, sulla quale viaggiava Nadia Toniolo, rimasta vittima nello scontro. All’improvviso sulla Touran è piombata una Fiat 600, grigio metalizzato, vecchio modello, guidata da un anziano di 86 anni, residente a Torgiano, un centro della provincia di Perugia. La Fiat dell’anziano di Torgiano si è letteralmente schiantata contro la Volkswagen Touran, che si è ribaltata, ruote all’aria. Purtroppo per Nadia Toniolo, che era seduta sul sedile posteriore destro della Touran, non c’è stato nulla da fare. Le manovre di rianimazione effettuate dai sanitari del 118 non sono purtroppo servite.

Stando ai primi rilievi dei carabinieri della compagnia di Assisi, l’anziano scendeva dal Colle di Bettona e, forse a causa di un malore, ha perso il controllo del mezzo prendendo in pieno la vettura delle due coppie di turisti impegnata in una manovra. La dinamica è tuttora al vaglio dei carabinieri. Morto sulo colpo, oltre alla sessantenne di San Biagio di Callalta, anche l’anziano 86enne che era alla guida della Fiat 600. Le altre quattro persone coinvolte nell’incidente, tre a bordo della Touran ed un passeggero della Seicento, sono state trasportate all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia dalle tre ambulanze arrivate sul luogo della tragedia.

Le condizioni degli altri feriti, tra cui la donna ferrarese, sono serie, ma nessuno sembra in pericolo di vita. All’ospedale sono finiti anche il marito della vittima, un aretino di 66 anni, un uomo di Torgiano (Perugia) di 61 anni. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco del comando provinciale di Madonna Alta, i carabinieri della compagnia di Assisi. La comitiva di amici, in gita ad Assisi, sarebbe dovuta tornare a casa a Treviso e Ferrara nella serata di ieri.


 

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro