Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Imposte maggiorate Ma i rimborsi tardano ad arrivare

La vicenda ha interessato gli agricoltori di mezza provincia Cavalcoli: «Ma solo questo ente non ha restituito i soldi»

jolanda di savoia

Nella situazione già di per sé critica per l’amministrazione comunale jolandina, si inserisce anche Confagricoltura, che ha sollecitato all’ente il rimborso di Ici e Imu agli agricoltori associati del territorio. Una pendenza che si trascina ormai da parecchi mesi, da quando cioé gli agricoltori hanno avuto ragione sul ricorso relativo alla classificazione dei propri terreni.

la vicenda

Tutto ha inizio addirittura nel 2007, quando nascono i primi problemi relativi alla classif ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

jolanda di savoia

Nella situazione già di per sé critica per l’amministrazione comunale jolandina, si inserisce anche Confagricoltura, che ha sollecitato all’ente il rimborso di Ici e Imu agli agricoltori associati del territorio. Una pendenza che si trascina ormai da parecchi mesi, da quando cioé gli agricoltori hanno avuto ragione sul ricorso relativo alla classificazione dei propri terreni.

la vicenda

Tutto ha inizio addirittura nel 2007, quando nascono i primi problemi relativi alla classificazione dei terreni agricoli e alle rispettive rendite catastali sulle quali pagare le imposte, con cambiamenti che comportano un aggravio di spesa per gli agricoltori. Le associazioni di categoria protestano immediatamente e presentano ricorso. Poi c’è chi, come Confagricoltura, consiglia di pagare la cifra maggiore per poi avere il rimborso in caso di vittoria al ricorso e chi, come Cia, dice che si può anche rischiare e pagare Ici (soprattutto) e Imu come sempre, con eventuale pagamento della differenza successivo. Questo accade dal 2009 al 2016 e dopo una prima vittoria in Commissione tributaria provinciale, le associazioni di categoria ottengono ragione anche a livello regionale.

tanti comuni

A richiedere cifre maggiori nel corso di quegli anni sono diverse amministrazioni comunali della nostra provincia, da Codigoro a Comacchio e Copparo, passando per tutti e tre i Comuni confluiti in Fiscaglia, Ostellato e appunto Jolanda. «Ma se gli altri - spiega Paolo Cavalcoli, direttore di Confagricoltura -, da quando abbiamo vinto il ricorso hanno regolato la loro posizione, Jolanda ancora non lo ha fatto». Da qui il sollecito all’ente, «abbiamo inviato una lettera al sindaco Trombin ma è solo un promemoria - precisa Cavalcoli -, non abbiamo alcun dubbio che i nostri associati saranno rimborsati». E complessivamente per il Comune jolandino si parla di una cifra importante, perché si passa da alcune centinaia di euro per i proprietari terrieri più piccoli ad alcune migliaia per quelli più grandi. Come detto, anche per gli associati Cia c’è la stessa situazione, ma dall’associazione ci è stato spiegato che si parla di pendenze economiche ridotte. —

D.B.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI