Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Per l’alta velocità è stato investito anche un cavallo

La rottura della sbarra in questione non è stato, per la verità, il primo atto vandalico relativo agli ingressi al percorso cicloturistico Canal Bianco. Ma se la prima volta il Comune di Mesola...

La rottura della sbarra in questione non è stato, per la verità, il primo atto vandalico relativo agli ingressi al percorso cicloturistico Canal Bianco. Ma se la prima volta il Comune di Mesola intervenne per tempo a ripristinare la chiusura, stavolta il palo rotto e la sbarra aperta sono lì da oltre un anno. Un tempo in effetti puttosto lungo.

«E nel 2017 - ci raccontava il residente Modena - pensate che a causa dell’alta velocità un furgone in via Comunale per Goro ha addirittura investito ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

La rottura della sbarra in questione non è stato, per la verità, il primo atto vandalico relativo agli ingressi al percorso cicloturistico Canal Bianco. Ma se la prima volta il Comune di Mesola intervenne per tempo a ripristinare la chiusura, stavolta il palo rotto e la sbarra aperta sono lì da oltre un anno. Un tempo in effetti puttosto lungo.

«E nel 2017 - ci raccontava il residente Modena - pensate che a causa dell’alta velocità un furgone in via Comunale per Goro ha addirittura investito un cavallo di proprietà di un agricoltore della zona. E anche di fronte a questo episodio si fece nulla...».

Ora finalmente arriva la promessa di intervento da parte del sindaco Gianni Michele Padovani.