Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Vespa lo punge al piede Paura per un allergico salvato dal personale 118

gherardiTanta paura nella serata di giovedì, poco dopo le 21.30, in un’abitazione di Gherardi, nel Comune di Jolanda di Savoia. Un uomo, consapevole di essere allergico alle punture delle vespe, è...

gherardi

Tanta paura nella serata di giovedì, poco dopo le 21.30, in un’abitazione di Gherardi, nel Comune di Jolanda di Savoia. Un uomo, consapevole di essere allergico alle punture delle vespe, è stato punto ad un piede (ricordiamo che lo scorso 13 agosto è morto l’agricoltore bondenese Arrigo “Fedo” Poletti di 54 anni per lo stesso motivo). Il veleno iniettato dall’imenottero non ha tardato ad avere una reazione conosciuta come shock anafilattico, portando inizialmente all’individuo una re ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

gherardi

Tanta paura nella serata di giovedì, poco dopo le 21.30, in un’abitazione di Gherardi, nel Comune di Jolanda di Savoia. Un uomo, consapevole di essere allergico alle punture delle vespe, è stato punto ad un piede (ricordiamo che lo scorso 13 agosto è morto l’agricoltore bondenese Arrigo “Fedo” Poletti di 54 anni per lo stesso motivo). Il veleno iniettato dall’imenottero non ha tardato ad avere una reazione conosciuta come shock anafilattico, portando inizialmente all’individuo una reazione orticarioide e, successivamente, gonfiore in gola.

Il pronto intervento dei sanitari del 118, giunti sul posto con l’ambulanza della postazione di Copparo e, successivamente, con l’automedica giunta da Lagosanto ha scongiurato il peggio. La presenza dell’ equipe medico-infermieristica avanzata ha infatti permesso di reperire un accesso venoso e infondere farmaci al fine di evitare ben più gravi danni al paziente.

Dopo averne stabilizzato le condizioni, l’uomo è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Cona per terminare il trattamento medico e tenere monitorato l’evolversi della situazione. —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI