Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Lavori sulla linea Fs Qualche ritardo proteste tra i pendolari

Mentre le biglietterie della stazione si preparano a reggere l’urto degli abbonati al treno desiderosi di ottenere la tessera gratuita per i bus, che ha già mandato in tilt gli sportelli di Bologna,...

Mentre le biglietterie della stazione si preparano a reggere l’urto degli abbonati al treno desiderosi di ottenere la tessera gratuita per i bus, che ha già mandato in tilt gli sportelli di Bologna, i pendolari della linea Ravenna-Rimini sono in sofferenza. «Da diverse mattina ci troviamo ritardi anche di 35’, inoltre ci dicono che nei prossimi mesi sarà anche peggio» è il tenore delle segnalazioni giunte in redazione. La linea è di Fs e in effetti risulta che si stiano svolgendo lavori prog ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

Mentre le biglietterie della stazione si preparano a reggere l’urto degli abbonati al treno desiderosi di ottenere la tessera gratuita per i bus, che ha già mandato in tilt gli sportelli di Bologna, i pendolari della linea Ravenna-Rimini sono in sofferenza. «Da diverse mattina ci troviamo ritardi anche di 35’, inoltre ci dicono che nei prossimi mesi sarà anche peggio» è il tenore delle segnalazioni giunte in redazione. La linea è di Fs e in effetti risulta che si stiano svolgendo lavori programmati, con un cantiere che in questo momento è tra Ferrara e Gaibanella e nelle prossime settimane, fino a ottobre inoltrato, si spingerà fino a Portomaggiore. I lavori vengono effettuati di notte, ma qualche rallentamento anche durante il giorno viene messo in conto da Fs, anche se non dovrebbe causare ritardi troppo consistenti.

Dall’1 settembre, intanto, grazie a “Mi muovo anche in città”, con un abbonamento al servizio ferroviario regionale si potrà viaggiare, senza integrazioni, anche sui bus. Ne godranno gli abbonati Trenitalia oltre i 10 chilometri e quelli Tper, anche anteriori all’1 settembre, sulle nostre linee regionali. Bisogna però sostituire la tessera: agli abbonati annuali Tper le sta inviando a casa, per il resto bisogna rivolgersi alle biglietterie. Ieri “l’assalto” non era ancora iniziato. —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI