Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

«Grazie Quarto Tempo» Nel ricordo di Piero l’aiuto arriva dal calcio

bondenoLa scusa era quella del calcio, la 10ª edizione del trofeo “Quarto Tempo cup”, quest’anno 1ª edizione del memorial “Pier Antonio Gatti”, anima dell’associazione opinionistica Quarto Tempo,...

bondeno

La scusa era quella del calcio, la 10ª edizione del trofeo “Quarto Tempo cup”, quest’anno 1ª edizione del memorial “Pier Antonio Gatti”, anima dell’associazione opinionistica Quarto Tempo, venuto a mancare lo scorso 1 novembre. A Casumaro si sono sfidate le squadre di casa, il Terre del Reno (che ha vinto) e la Sanmartinese. Come sempre, l’iniziativa aveva lo scopo di aiutare associazioni del territorio. Quest’anno l’incasso della serata è stato devoluto all’associazione Insieme è più ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

bondeno

La scusa era quella del calcio, la 10ª edizione del trofeo “Quarto Tempo cup”, quest’anno 1ª edizione del memorial “Pier Antonio Gatti”, anima dell’associazione opinionistica Quarto Tempo, venuto a mancare lo scorso 1 novembre. A Casumaro si sono sfidate le squadre di casa, il Terre del Reno (che ha vinto) e la Sanmartinese. Come sempre, l’iniziativa aveva lo scopo di aiutare associazioni del territorio. Quest’anno l’incasso della serata è stato devoluto all’associazione Insieme è più facile di Bondeno, fondata nel 2015 dal compianto Piero Breveglieri.

Il segretario del Quarto Tempo, il bondenese Marco Giatti, nel corso della serata ha premiato Maurizio e Giulia Breveglieri (rispettivamente papà e sorella di Piero), consegnando simbolicamente la somma di 520 euro, poi erogata questa settimana. «Non possiamo che ringraziare il gruppo del Quarto Tempo - ci dice papà Maurizio -, sono stati gentili a pensare a noi per questa iniziativa, nonché solerti nel dare il contributo, che servirà per portare avanti le nostre iniziative». Fra queste, per citarne una, il tablet donato alla neuropsichiatria infantile del Borselli: per portare avanti il messaggio dell’amato Piero. —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI