Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Conto alla rovescia per i referendum Pubblicato il decreto

Sulle due fusioni i cittadini voteranno domenica 7 ottobre Tramite un quesito si sceglieranno i nomi dei nuovi comuni

TRESIGALLO

È stato pubblicato in questi giorni il decreto della Regione Emilia Romagna per la convocazione dei comizi in vista del referendum consultivo del prossimo 7 ottobre (domenica) per la fusione dei Comuni di Berra con Ro e Formignana e con Tresigallo. Ricordiamo che nella nostra provincia sono quattro gli enti che hanno ottenuto l’approvazione per un progetto di fusione, tutti facenti parte l’Unione Terre e Fiumi.

tresigallo-formignana

Si avvicina sempre più il processo per ascoltare il ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

TRESIGALLO

È stato pubblicato in questi giorni il decreto della Regione Emilia Romagna per la convocazione dei comizi in vista del referendum consultivo del prossimo 7 ottobre (domenica) per la fusione dei Comuni di Berra con Ro e Formignana e con Tresigallo. Ricordiamo che nella nostra provincia sono quattro gli enti che hanno ottenuto l’approvazione per un progetto di fusione, tutti facenti parte l’Unione Terre e Fiumi.

tresigallo-formignana

Si avvicina sempre più il processo per ascoltare il parere degli elettori sull’importante quesito, ricordando fra l’altro che Formignana e Tresigallo erano uniti in solo Comune (quello di Formignana) fino ai primi anni ’60 del secolo scorso. In attesa vengano fissati nuovi incontri, l’opinione pubblica appare divisa, tanto è vero che a Tresigallo è nato molto presto un comitato per il “no”, mentre a Formignana ce ne è uno a favore del “sì” alla fusione. Ben diversa la situazione politica, visto che in entrambi i Comuni la politica si è tutta schierata a favore della fusione, nonostante le diverse appartenenze politiche, anche se nell’ultimo periodo a Formignana la consigliera comunale di opposizione Barbara Grassilli (espulsa dalla Lega) sta mostrando minore convinzione su tale unione.

I quesiti referendari nel decreto regionale sono così formulati: 1) Volete voi che i Comuni di Formignana e Tresigallo nella provincia di Ferrara siano unificati in un unico Comune mediante fusione? 2) con quale dei seguenti nomi volete sia denominato il nuovo Comune? a - Tresignana, b - Torre del Gallo, c - Riva del Volano, d - Città Nuova del Volano.

berra-ro

A Berra e Ro il comitato del “no” sta cercando di lavorare trasversalmente fra i due territori comunali e anche politicamente c’è maggiore divisione rispetto a questo progetto di fusione. Infatti, a Ro l’opposizione è tutta schierata per il “no”, mentre a Berra per il “sì” con la maggioranza c’è anche Stefano Bigoni (Grande Nord), ma non il resto dell’opposizione.

Se il primo quesito referendario è identico, il secondo propone due ipotesi di nome per il nuovo Comune: a - Riva del Po, b - Lavezzola. —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI