Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Il Comune si mette avanti Nuova segnaletica per far fronte al maltempo

In previsione dell’inverno  e dunque anche delle nebbie è stato deciso di destinare  ulteriori risorse anche per  sistemare le strisce stradali

BONDENO

La sicurezza sulle strade, anche in previsione dell’arrivo delle nebbie e dell’inverno, comincia dalla segnaletica orizzontale. Così è stata approvata nella riunione di giunta di giovedì un’apposita misura, che servirà a destinare ulteriori risorse al capitolo di bilancio riguardante le strisce sulle strade. Ma anche «gli stop e quant’altro. Tutti fondamentali per una corretta gestione del traffico, in particolare in giornate di scarsa visibilità, come quelle invernali», precisa l’ass ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

BONDENO

La sicurezza sulle strade, anche in previsione dell’arrivo delle nebbie e dell’inverno, comincia dalla segnaletica orizzontale. Così è stata approvata nella riunione di giunta di giovedì un’apposita misura, che servirà a destinare ulteriori risorse al capitolo di bilancio riguardante le strisce sulle strade. Ma anche «gli stop e quant’altro. Tutti fondamentali per una corretta gestione del traffico, in particolare in giornate di scarsa visibilità, come quelle invernali», precisa l’assessore ai lavori pubblici, Marco Vincenzi.

Nei mesi scorsi, i principali interventi in tal senso hanno riguardato via per Vigarano, nella frazione di Ponte Rodoni, la segnaletica orizzontale di via Bassa, ed infine in via di Spagna, a Zerbinate.

«Lo scopo – precisa il sindaco Fabio Bergamini – è quello di non farci trovare impreparati dall’arrivo del maltempo, per cui uno spostamento di risorse da appositi capitoli di bilancio ha consento di mettere a disposizione circa 33mila euro per implementare la sicurezza delle nostre strade».

ipotesi azienda esterna

Fino ad oggi, la gestione della segnaletica orizzontale, così come quella dei guard-rail, è stata affidata per le operazioni di ordinaria manutenzione all’opera dei cantonieri, ma l’ipotesi è quella di consentire ad un’azienda esterna qualificata la puntuale gestione di questi strumenti. In modo da poter effettuare tempestivi interventi di miglioramento, ed anche di messa in sicurezza del traffico, a fronte di danni che possono essere riscontrati sul territorio. Per esempio, dopo lo sfondamento di uno dei guard-rail, verificatosi circa un anno fa, e sostituito poi nel quartiere di Borgo Scala.

«La sicurezza del traffico – concludono Bergamini e Vincenzi – rimane un punto fondamentale della nostra agenda. Cercheremo, per questo motivo, di trovare una forma funzionale di gestione della segnaletica orizzontale».

Ciclabile a Pilastri

È proprio in tema di sicurezza, continua a crescere la pista ciclabile e pedonale di Pilastri. L’amministrazione comunale ha stanziato circa 120mila euro per realizzare il terzo stralcio dell’opera. «I cittadini chiedevano un intervento per questo tratto di pista ciclabile nella frazione – spiega Vincenzi – dal momento che sono molte le persone che raggiungono il cimitero del paese direttamente dalla via Virgiliana. In un tratto dove c’è da registrare l’alta velocità dei veicoli».

L’obiettivo dell’intervento è quello «di mettere in sicurezza gli utenti più deboli della strada – ricorda l’assessore – andando a realizzare quest’opera». I finanziamenti per il nuovo stralcio della ciclabile sono già stati stanziati e si sta già lavorando alla parte della progettazione, in modo da poter partire con il cantiere nella primavera del 2019. —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI