Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Terribile schianto per due donatori Avis Rinviata la festa

La loro auto si è scontrata con un camion ad Arezzo  Una 64enne in gravi condizioni, ricoverato anche il marito

codigoro

La Festa del donatore Avis, in programma a Codigoro oggi pomeriggio, è stata annullata. Lo stop si deve al grave incidente che ha visto coinvolti, nei giorni scorsi ad Arezzo, due avisini di Mezzogoro, Romano Roma e Teresa Malacarne, la quale è stata per anni presidente della sezione locale del sodalizio.

l’incidente

Era mercoledì 29 agosto, quando alle 11, alle porte di Arezzo, si è verificato uno scontro frontale tra un camion che trasportava generi alimentari e la Mercedes con a bo ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

codigoro

La Festa del donatore Avis, in programma a Codigoro oggi pomeriggio, è stata annullata. Lo stop si deve al grave incidente che ha visto coinvolti, nei giorni scorsi ad Arezzo, due avisini di Mezzogoro, Romano Roma e Teresa Malacarne, la quale è stata per anni presidente della sezione locale del sodalizio.

l’incidente

Era mercoledì 29 agosto, quando alle 11, alle porte di Arezzo, si è verificato uno scontro frontale tra un camion che trasportava generi alimentari e la Mercedes con a bordo i due coniugi.

Terribile l’impatto: l’auto ne è uscita semidistrutta. Per estrarre la coppia dall’abitacolo è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco.

Le condizioni dei due feriti sono apparse subito molto gravi. Teresa Malacarne, 64 anni, è tuttora ricoverata all’ospedale Careggi di Firenze: è in coma e le sue condizioni sono molto critiche. Romano Roma, 68 anni, è invece all’ospedale di Siena: la prognosi è riservata dopo le fratture multiple riportate e l’uomo è ancora in stato di choc.

il rinvio

Teresa Malacarne oggi avrebbe dovuto ricevere il distintivo in oro con rubino per avere raggiunto 60 donazioni. Ma, come detto, la festa di Codigoro è stata annullata.

Decisione assolutamente giustificata, comunicata dalla presidente Stefania Villani, «nella certezza della comprensione degli altri Donatori Benemeriti, cui sarebbe stato consegnato un riconoscimento sulla base delle donazioni di sangue raggiunte nella preziosa attività di volontariato», aggiunge la Villani la quale assicura che «Avis si stringe con un abbraccio alla famiglia Roma ed all’intera comunità di Mezzogoro, ancora duramente colpita in occasione di altri eventi simili anche recenti».

Già lo scorso anno la Festa del Donatore era stata annullata per onorare la memoria e per rispetto alla famiglia, della giovane Stefania Gennari, deceduta a seguito di un grave incidente stradale. I distintivi saranno consegnati a ciascun avisino più avanti. —

Pg. F.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI