Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Ruba macchina impastatrice e saldatrice, arrestato

A finire nei guai un uomo di 26 anni che è stato condannato a due anni

E’ stato trovato con una impastatrice meccanica e una saldatrice, rubate poco prima in un cantiere edile. Ed è stato arrestato per furto aggravato. Le manette sono scattate per un un ragazzo di 26 anni di origini romene e senza fissa dimora con precedenti.  Tutto è partito da una denuncia ai carabinieri da parte dei titolari di una ditta edile e i cui operai stavano lavorando a Poggio Renatico.

Dal cantiere era scomparsa l’impastatrice meccanica e la saldatrice del valore complessivo di oltre ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

E’ stato trovato con una impastatrice meccanica e una saldatrice, rubate poco prima in un cantiere edile. Ed è stato arrestato per furto aggravato. Le manette sono scattate per un un ragazzo di 26 anni di origini romene e senza fissa dimora con precedenti.  Tutto è partito da una denuncia ai carabinieri da parte dei titolari di una ditta edile e i cui operai stavano lavorando a Poggio Renatico.

Dal cantiere era scomparsa l’impastatrice meccanica e la saldatrice del valore complessivo di oltre 4mila euro. Aiutati da alcune segnalazioni, i militari sono andati nella casa dove al momento era ospitato il 26enne ed hanno subito trovato la merce, merce che è stata riconosciuta (e consegnata) dagli operai del cantiere. Tutto è successo questa  mattina (5 settembre), il 26enne è stato processato con rito direttissimo dal tribunale di Ferrara e condannato a due anni di reclusione e 4mila euro di multa.