Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Tetto pericoloso, due famiglie evacuate in fretta e furia

La polizia municipale intervenuta per lo sgombero in via Marconi

Le abitazioni al primo piano in via Marconi non erano più sicure: parapiglia, proteste e sgombero, ma soluzioni temporanee già trovate da Acer e Comune

Case Acer sgomberate a Comacchio, parlano gli inquilini

COMACCHIO. Uno sgombero immediato, quando ormai si era fatta sera, ha creato scompiglio in via Marconi. E' accaduto ieri, mercoledì 5 settembre, quando ormai il sole era tramontato da un bel po' e gli abitanti delle case si avviavano, come sempre, a trascorrervi la notte. Invece, ecco arrivare la polizia municipale e carabinieri a sveltire le operaz ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

Case Acer sgomberate a Comacchio, parlano gli inquilini

COMACCHIO. Uno sgombero immediato, quando ormai si era fatta sera, ha creato scompiglio in via Marconi. E' accaduto ieri, mercoledì 5 settembre, quando ormai il sole era tramontato da un bel po' e gli abitanti delle case si avviavano, come sempre, a trascorrervi la notte. Invece, ecco arrivare la polizia municipale e carabinieri a sveltire le operazioni: entro le 21 tutti fuori.

Il giorno dopo, ecco la spiegazione di un'operazione portata a termine con così tanta rapidità e in orario così inconsueto. Lo si legge nella nota congiunta di Acer e Comune: «Acer Ferrara , ente gestore del patrimonio di edilizia popolare dei Comuni della nostra provincia, dallo scorso anno  ha commissionato a tecnici strutturisti  la verifica statica di una serie di tetti in fabbricati di e.r.p. (edilizia residenziale pubblica) realizzati prima di una certa data o con particolari  tecniche costruttive. In occasione di questo ciclo di  verifiche, in data 5 settembre scorso (ieri, appunto, ndr),  è pervenuta una relazione tecnica riferita all’immobile comunale di Comacchio in via Marconi 87 e 89, attestante un PERICOLO GRAVE, per possibile collasso della struttura del tetto, con richiesta di spostare immediatamente le due famiglie del primo piano».

Ecco perché l’intera struttura di Acer e del Comune si sono attivate immediatamente nel corso della mattinata di ieri, per  informare l’utenza e  reperire una soluzione d'emergenza in residence e/o alberghi, presso cui trasferire le due famiglie per il tempo strettamente necessario a individuare altri alloggi comunali idonei, fare i traslochi e allacciare le utenze. Il sindaco di Comacchio ha adottato, quale atto dovuto in queste circostanze, un'ordinanza, inibendo l’accesso agli alloggi del primo piano, sino alla messa in sicurezza.

«Si conferma che le famiglie interessate dallo sgombero hanno avuto, in queste ore di grande disagio,  il supporto e l’assistenza da parte degli uffici di Acer e del Comune: sono state infatti collocate in strutture ricettive a Comacchio e Porto Garibaldi e quanto prima avranno a disposizione un alloggio erp  temporaneo, in attesa di programmare i lavori al tetto di via Marconi», chiude la nota.