Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

La Delizia, i giardini e Lucrezia Borgia Incontri a Belriguardo

voghieraSi preannuncia un autunno ricco di eventi molto interessanti e prestigiosi alla Delizia di Belriguardo, a Voghiera. Per approfondire alcuni temi legati di quella che viene definita la prima...

voghiera

Si preannuncia un autunno ricco di eventi molto interessanti e prestigiosi alla Delizia di Belriguardo, a Voghiera.

Per approfondire alcuni temi legati di quella che viene definita la prima reggia estiva d’Europa, e con l’obiettivo di soffermarsi maggiormente sulle sue peculiarità, l’amministrazione comunale di Voghiera, in collaborazione con l’istituto Historia Valorizzazione Beni Culturali ha organizzato una serie di incontri.

Si parte con i primi due appuntamenti. In occasione di ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

voghiera

Si preannuncia un autunno ricco di eventi molto interessanti e prestigiosi alla Delizia di Belriguardo, a Voghiera.

Per approfondire alcuni temi legati di quella che viene definita la prima reggia estiva d’Europa, e con l’obiettivo di soffermarsi maggiormente sulle sue peculiarità, l’amministrazione comunale di Voghiera, in collaborazione con l’istituto Historia Valorizzazione Beni Culturali ha organizzato una serie di incontri.

Si parte con i primi due appuntamenti. In occasione di Vivi il Verde, evento organizzato dall’IBC della Regione Emilia Romagna, domenica 23 settembre, alle 16, al Museo Civico di Belriguardo, si terrà una conferenza sui giardini estensi di Ferrara, Modena e Reggio Emilia di Eraldo Antonini, responsabile del restauro del parterre del Giardino Ducale di Modena e professore di Restauro di Giardini Storici presso Unimore.

Mercoledì 26 settembre, sempre a partire dalle 16, Diane Ghirardo, docente di Storia e Teoria dell’Architettura alla University of Southern California di Los Angeles, nonché una delle maggiori studiose della figura di Lucrezia Borgia a livello mondiale, condurrà una conferenza su Lucrezia Borgia e Belriguardo. Per in formazioni si può contattare il numero telefonico 392.6761945 (anche tramite whatsapp) oppure inviare una mail all’indirizzo di posta elettronica museo.belriguardo@comune.voghiera.fe.it.

Una bella opportunità, come detto, per andare alla scoperta della Delizia di Belriguardo, peraltro direttamente sul posto. Questa Delizia fu voluta dal marchese Niccolò III d’Este e venne utilizzata come residenza estiva di tutta la corte estense e come villa di rappresentanza. La posa della prima pietra risale al 1435, anche se la struttura subì continue rivisitazioni ed ampliamenti nel corso degli anni, ad opera dei successivi duchi di casa d’Este. Vi soggiornò sovente Lucrezia Borgia. Nella seconda metà del Cinquecento vi ha dimorato anche il poeta rinascimentale Torquato Tasso. —

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI