Quotidiani locali

Argentana, un’euforia da Eccellenza

Mercoledì sera dopo una rimonta da batticuore i granata hanno piegato il XII Morelli vincendo il campionato di Promozione

ARGENTA. È ancora forte, viva, impressa nella mente di tutti gli appassionati di calcio argentani l'enorme soddisfazione per la vittoria di mercoledì sera che ha significato primo posto nel girone e conquista dell'Eccellenza. Una gioia irrefrenabile che ha contagiato i tanti spettatori che hanno affollato gli spalti del Lucio Mongardi, sicuramente gratificati di fronte ad un susseguirsi di emozioni che si ricorderà a lungo. Tanti i motivi per cui l'ambiente granata può festeggiare, a partire da quel traguardo tagliato proprio all'ultima giornata mettendosi dietro i rivali di sempre, quella Portuense che ha dato del filo da torcere alla formazione di mister Benini.

A questo si aggiunge il modo in cui è arrivata la vittoria di mercoledì sera: per le male lingue scontata, ma, sul campo, tutt'altro che agevole visto che l'Argentana ha dovuto ricorrere ad una rimonta sul XII Morelli (2-1) che ha assunto i caratteri di una vera impresa. Un'adrenalina che si è trasformata, subito dopo il fischio finale, in una serie di festeggiamenti proseguiti fino a tarda notte per le vie del paese. Anche diverse ore dopo il match, è un coro unanime quello dei giocatori argentani: «È stato un delirio - esordisce Matteo Cavini - in inferiorità numerica ci siamo chiusi ma ripartivamo con aggressività». Gli fa eco, bomber Granata, decisivo col gol dell'1-1: «Negli spogliatoi il mister ci ha detto di crederci, nonostante l'arbitraggio fosse stato quanto meno discutibile. Questa è la vittoria del gruppo». Stessa linea per il miglior portiere del torneo, Riccardo Ruffilli: «Volevamo questo risultato a tutti i costi. È stata dura, ma ce lo siamo meritati».

Chiusura con l'altro padrone di casa, in tutti i sensi, Jacopo Pagani, autore di una prestazione sontuosa: «Una vera impresa, dalle stalle alle stelle, senza mai smettere di crederci. Mi sono sacrificato, giocando anche da terzino, e per me che sono argentano la soddisfazione è doppia».

Daniele Carnaroli

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

In edicola

Sfoglia la Nuova Ferrara
e porta il cinema a casa tua!3 Mesi a soli 19,99€

ATTIVA Prima Pagina
ilmiolibro

Scarica e leggi gli ebook gratis e crea il tuo.

^M