Quotidiani locali

canoa

Sul fiume Sarca il team estense fa man bassa di titoli e medaglie

FERRARA. Un vero e proprio “fiume” di titoli per il Canoa Club Ferrara nella gara interregionale di canoa slalom, specialità che in questo momento gode di grande successo dopo l'oro olimpico di...

FERRARA. Un vero e proprio “fiume” di titoli per il Canoa Club Ferrara nella gara interregionale di canoa slalom, specialità che in questo momento gode di grande successo dopo l'oro olimpico di Daniele Molmenti. La gara s’è svolta sul fiume Sarca a Torbole (Tn). Accompagnati dall'allenatore Paolo Borghi, i 15 atleti della compagine estense si sono dati battaglia contro gli oltre 180 iscritti alla manifestazione. Entusiasmanti i risultati nelle categorie femminili: la giovanissima Elena Borghi si è aggiudicata ben due ori nella categoria Allieve A (10 anni); così come c'è stato dominio per la categoria Allieve B (11-12 anni), dove le ferraresi hanno conquistato le prime 4 posizioni, con Marta Bertoncelli oro, Carolina Massarenti argento, Francesca Malaguti bronzo e Veronica Mazzanti quarta. Mentre nella categoria Cadette, Micol Fortini si è aggiudicata l'argento.

L'allenatore Paolo Borghi, ormai nella categoria Master, ha deciso di gareggiare nella categoria molto più agguerrita dei Senior e aggiudicandosi la medaglia d'oro; ottima anche la sesta posizione dell'esordiente Riccardo Rischia.

Questi gli altri risultati che confermano il buon lavoro e la costante crescita del Canoa Club Ferrara: nella specialità kayak medaglia d'oro per Riccardo Brogli, argento per Luca Carlini e bronzo per Emanuele Campana; apprezzabili anche il settimo posto di Matteo Ronchi ed il diciassettesimo dell'esordiente Filippo Manfredini. Nella specialità canadese categoria Cadetti, seconda posizione per l'equipaggio Luca Carlini-Simone Finco; Simone conquista anche la medaglia di bronzo in singolo. Nella stessa gara Emanuele Campana è quarto e Matteo Ronchi quinto. Nella categoria Senior, Leonardo Solimani conquista il bronzo e Paolo Borghi la quarta posizione. Infine, nella categoria giovanissimi, ottimo il quinto posto per la giovane promessa Gianluca Zattoni e nona posizione per l'esordiente Nicolas Bini.

Oltre alle squadre agonistiche dello slalom, velocità, polo e paracanoa, il Canoa Club Ferrara continua la sua attività di promozione allo sport della canoa, organizzando corsi di base potendo contare su strutture adeguate e tecnici specializzati: in ogni disciplina è in grado di inserire atleti con disabilità, mettendo così in atto quel percorso di inclusione che la Federazione italiana canoa kayak ha già da anni intrapreso.

Trova Cinema

Tutti i cinema »

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

In edicola

Sfoglia la Nuova Ferrara
su tutti i tuoi
schermi digitali. 2 mesi a soli 14,99€

ATTIVA Prima Pagina
ilmiolibro

Oltre 300 ebook da leggere gratis per una settimana