Quotidiani locali

Allo Star City c’è lo show del panno verde

In pieno svolgimento le finali del biliardo Uisp. Dogato e Corporeno 3 sono campioni provinciali

FERRARA. Si è conclusa anche la seconda settimana della manifestazione finale della Uisp biliardo, in corso di svolgimento al circolo Star City di via Modena. Il primo titolo assegnato è il Trofeo Intertoto di Serie B, conquistato dall'Accademia 2 sul Bar Pavani. È stata poi la volta della fase finale del campionato provinciale Over 60 a squadre. Nelle due semifinali il Centrale Dogato batte seccamente 2-0 l'Arci Final di Rero, mentre nell'altro incontro La Ferrarese riesce ad avere la meglio sul Bar Giada Filo per 2-1. La finale è a senso unico, con il Dogato che si impone 3-0 sui ferraresi e, dopo aver vinto la stagione regolare, riconferma il titolo già conquistato nella passata stagione. I vincitori: Argentesi, Baricordi, Boari, Bolognesi, Colombani, Fonsatti, Gaiba, Pavanelli, Zanzi.

Giovedì si è chiusa la stagione degli Over 60 con l'assegnazione del Trofeo Estense. Le semifinali hanno visto i successi della Bocciofila Bondenese sul Caffè della Piazza Massa Fiscaglia e dell'Acli Viconovo sulla Bocciofila San Bartolomeo. Finale equilibratissima, i “ragazzi” di Bondeno e Viconovo si danno battaglia punto a punto chiudendo in parità: 2-2 e trofeo che va ai bondenesi solo per differenza punti.

Entra nel vivo anche la competizione a 5 giocatori. Nel Trofeo Estense conquistano la finale Centrale Sant'Egidio 2 e Bocciofila Centese, battendo rispettivamente Arci Gambulaga 2 e New Village 2; nella finale riesce ad imporsi il Centrale Sant'Egidio per 2-0. Per quanto riguarda il campionato provinciale rispettano il pronostico Pavani Tamara (2-0 sul'Arci Serenella) e Accademia 2 (2-0 al Malalbergo); secco 2-0 anche per il Corporeno 3 sul Bar Mexico 2 Gallo. A sorpresa esce di scena una delle favorite d'obbligo, l'Acli Corporeno 2, vincitrice del girone 1, eliminata per mano del Centro Ramasa 2. Le semifinali si risolvono con le vittorie di Ramasa e Corporeno 3 che si trovano a disputare la finale, tirata, risoltasi per 2-1 in favore del Corporeno 3, laureatosi così campione provinciale 2014/15.

Esordisce la Serie B e già dalla prima giornata s'è rischiato il colpo di scena. La quotatissima Accademia 1 ha rischiato grosso con il Bar Giada 1 Filo d'Argenta, dovendo arrivare allo spareggio per avere la meglio sugli argentani. Più agevole i successi del Bar 200 Goro e del Voghiera 2 che, come da pronostico, si sono imposte rispettivamente per 4-1 sull'Arci Donzella 2 e per 4-0 sul Lagosanto 1.

Si apre anche il campionato provinciale di Serie A1 ed è subito spettacolo. Lo Star City 1, vincitore della regular season, va in semifinale ma suda freddo contro il Bar Sole 1 Vigarano Mainarda, che ha guadagnato l'ottavo posto solo all'ultima giornata. Alla fine del primo giro i vigaranesi sono sorprendentemente avanti per 3-0. Nella seconda tornata si ribalta tutto e i padroni di casa agguantano il 3-3 e portandosi allo spareggio che li vede imporsi per 2-0. Più sudato di quanto dica il punteggio il successo dell'Arci Cona 3 che si è imposto per 4-1 sull'Officina 405 Porto Tolle: i veneti gettano alle ortiche una partita che pesa non poco sul risultato finale. Raggiunge le semifinali anche lo Star City 3 che batte per 4-2 il Villanova, che ha più di qualche debito con la sorte.(a.s.)

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon