Quotidiani locali

COPPA ITALIA E COPPA EMILIA

Stasera quattro gare Portuense attesa dal Sasso Marconi

FERRARA. Stasera si gioca per le Coppe. Alcune squadre di Eccellenza, Promozione e Prima Categoria sono chiamate in causa per dar vita alla prima giornata della seconda fase. Per la Coppa Italia di...

FERRARA. Stasera si gioca per le Coppe. Alcune squadre di Eccellenza, Promozione e Prima Categoria sono chiamate in causa per dar vita alla prima giornata della seconda fase. Per la Coppa Italia di Eccellenza tocca alla Portuense, unica qualificata tra le nostre dopo il primo turno.

I rossoneri si apprestano a far visita al Sasso Marconi (inizio alle 20.30). Non sarà un’impresa facile, visto che gli odierni padroni di casa vantano una formazione molto forte con il valore aggiunto di bomber Tonini, ma per fortuna saranno senza l’ex professionista Noselli. La compagine di Portomaggiore ha ripreso vigore grazie al primo punto conquistato in campionato, ma bisogna fare attenzione a questa matricola terribile. Una sconfitta, infatti, potrebbe togliere autostima alla formazione di mister Labardi che invece cerca soprattutto certezze difensive; la cura dell’ultima settimana, però, sembra aver in parte funzionato.

Alla stessa ora, parlando di Coppa Italia di Promozione, nel gruppo 6, il Santa Maria Codifiume riceve il Lavezzola. Anche in questo caso, la formazione ferrarese è data in crescita. Dopo la scoppola alla prima di campionato, la compagine di mister Rambaldi sembra aver ritrovato fiducia come conferma la vittoria di domenica. Il Lavezzola è comunque avversario temibile, ma che fuori casa è sicuramente più abbordabile che sul suo terreno di gioco. In più, i rossoblù tengono molto alla competizione e difficilmente lesineranno energie per non lasciare nulla di intentato.

Nel gruppo 5 invece si trova il Gualdo Voghiera che scenderà in campo solo nella seconda giornata, in data 7 ottobre; i biancazzurri affronteranno la perdente del match Casalecchio-Medicina in programma stasera.

Infine, ecco la Coppa Emilia di Prima Categoria. Due sono le superstiti estensi, vale a dire Casumaro e Gallo. Il Casumaro, quindi, affronta fuori casa la vecchia conoscenza del Basca, squadra solida ma molto giovane, che potrebbe peccare di esperienza. I favori del pronostico sono per i rossoblù, però nel calcio mai dire mai.

Poi c’è il Gallo che è partito bene nel precampionato e poi ha un po’ rallentato la marcia. I granata faranno visita al Savarna che è stato inserito in Coppa quando ancora i calendari del campionato non erano stati definiti (altrimenti al suo posto ci sarebbe il Real Fusignano).

Questa di Coppa Emilia di Prima categoria è comunque solo l’andata, la gara di ritorno si giocherà tra due settimane a campi invertiti; la fase è ad eliminazione diretta.

Corrado Magnoni

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon