Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

San Carlo, retromarcia Leo Rossi può restare

FERRARA. Zanoli, Perinelli o Leonardo Rossi: il nuovo allenatore del Sant'Agostino potrebbe essere uno di loro. Il primo è Massimiliano Zanoli, ex allenatore del Comacchio Lidi con cui ha vinto il...

FERRARA. Zanoli, Perinelli o Leonardo Rossi: il nuovo allenatore del Sant'Agostino potrebbe essere uno di loro. Il primo è Massimiliano Zanoli, ex allenatore del Comacchio Lidi con cui ha vinto il campionato di Prima categoria. Gode di stima da parte della società, è un tecnico emergente e con una buona esperienza da giocatore alle spalle. Poi viene Fabio Perinelli, sino allo scorso anno allenatore delle giovanili della Spal; anche lui sarebbe un buon candidato alla panchina dei ramarri. E ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

FERRARA. Zanoli, Perinelli o Leonardo Rossi: il nuovo allenatore del Sant'Agostino potrebbe essere uno di loro. Il primo è Massimiliano Zanoli, ex allenatore del Comacchio Lidi con cui ha vinto il campionato di Prima categoria. Gode di stima da parte della società, è un tecnico emergente e con una buona esperienza da giocatore alle spalle. Poi viene Fabio Perinelli, sino allo scorso anno allenatore delle giovanili della Spal; anche lui sarebbe un buon candidato alla panchina dei ramarri. E infine, c'è Leonardo Rossi che sarebbe stato confermato a San Carlo; l'ex spallino sembrava essersi dimesso dopo la retrocessione, ma il presidente Vitulli l'avrebbe convinto a rimanere dandogli carta bianca per la campagna acquisti. Ad oggi, San Carlo e Rossi avrebbero rinnovato le promesse coniugali, ma il fatto che una piazza come Sant'Agostino sia ancora senza mister, permette agli addetti ai lavori di ipotizzare un suo approdo in bianco-verde.

A proposito di San Carlo (Prima categoria), in attesa di conoscere le intenzioni societarie e il possibile matrimonio con la Centese, per quanto riguarda il mercato giocatori in uscita ci dovrebbero essere il difensore Cestaro e il centrocampista Daniele Manfredini che hanno ricevuto offerte da mezza provincia e potrebbero riceverne ancora. Il Berra, fresco vincitore dei playoff di Seconda categoria, si prende mister Diego Grassi, ex trainer della Copparese. Il Berra vorrebbe anche Denis Ferrara, centrocampista della Copparese, che sarebbe un super lusso per la Prima categoria; il giocatore è nativo di Serravalle e potrebbe anche accettare. Che fatica, intanto, per la Nuova Aurora tenersi stretto mister Panzetti: il tecnico piace a tante squadre e ha ricevuto offerte anche dal Modenese, ma gli scortichinesi fanno di tutto per tenerselo stretto e affrontare il prossimo anno il campionato di Prima. Dando un'occhiata fuori provincia, il Crevalcore è sempre più ferrarese; il suo nuovo ds è Zaccaroni, ex Comacchio. Tornando dalle nostre parti, è partita “l'asta” per il difensore Andrea Carli della Copparese. Piace a tanti, classe 1996 con esperienza in Eccellenza: sulle sue tracce ci sono Codifiume (Promozione) e Sant'Agostino (Eccellenza). Infine Bertocchi non resterà al Gualdo Voghiera: candidati alla successione Benini (ex Consandolo) o Ferrari (ex Sant’Agostino).

Corrado Magnoni

©RIPRODUZIONE RISERVATA