Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Eterno Braiati, a 36 anni ritorna alla Portuense

L’ex Spal e Pisa indosserà ancora la maglia rossonera con mister Buriani Intanto il Codifiume spera di essere ripescato e per ora pensa alle cessioni

FERRARA. Edoardo Braiati torna alla Portuense (Promozione, dopo la retrocessione dell’ultima stagione) a distanza di una sola stagione. L'ex centrocampista di Spal e Pisa, classe 1980, è pronto a rimettersi la maglia rossonera. L'esperto giocatore è pronto a portare il suo bagaglio d'esperienza in dote a mister Daniele Buriani per allestire una squadra subito competitiva in grado di far dimenticare le amarezze della scorsa stagione.

Il Santa Maria Codifiume, che ha fatto domanda di ripescag ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

FERRARA. Edoardo Braiati torna alla Portuense (Promozione, dopo la retrocessione dell’ultima stagione) a distanza di una sola stagione. L'ex centrocampista di Spal e Pisa, classe 1980, è pronto a rimettersi la maglia rossonera. L'esperto giocatore è pronto a portare il suo bagaglio d'esperienza in dote a mister Daniele Buriani per allestire una squadra subito competitiva in grado di far dimenticare le amarezze della scorsa stagione.

Il Santa Maria Codifiume, che ha fatto domanda di ripescaggio in Eccellenza, prima di acquistare pensa alle cessioni. Ad andarsene è il giovane portiere Romagnoli, classe 1996, che è passato ai cugini del Molinella (Prima categoria). Per l'attacco, i bolognesi pescherebbero nel Ferrarese e stanno facendo un sondaggio per Tommaso Panzavolta, attaccante in forza l'anno scorso al Tresigallo. A Mesola (Promozione) per ora non c'è nulla di ufficiale, ma ci sono diverse voci che circolano sul suo mercato. Fermo restando che Pregnolato dovrebbe rimanere in panchina, quantomeno per aver contribuito alla salvezza, in giro si dice anche che al suo posto potrebbe tornare Chicco Buriani che c'era già stato per diversi mesi senza ottenere i risultati sperati; il tecnico però sarebbe piaciuto alla dirigenza che non avrebbe scartato l'ipotesi di puntare ancora su di lui. Di ufficiale vi è nulla, anzi la società dice di non aver ancora pensato alla campagna acquisti e che deve prima sistemare il consiglio. Di sicuro il presidente non sarà più Granini, mentre per il ruolo di direttore sportivo si dice che possa ricoprirlo l'ex giocatore Ferroni. Intanto, Alessandro Balestra, dopo l'addio al Tresigallo (Seconda categoria) dovrebbe passare al Berra, ma piace molto anche al Pontelagoscuro (Seconda categoria) che gli ha fatto una proposta; ai biancazzurri cittadini interessa anche Beccati del XII Morelli.

Infine, è ufficiale, San Martino e Audax Arges (Terza categoria) si fondano in un'unica società che dovrebbe aver sede in via Arginone.

Corrado Magnoni

©RIPRODUZIONE RISERVATA