Quotidiani locali

Calcio dilettanti Ecco le date di inizio stagione

Il 16 agosto sono già stati programmati i primi tornei Campionati al via il 4 settembre. I gironi delle ferraresi

FERRARA. La prossima stagione di calcio dilettanti è alle porte: inizio campionati e gironi. E sono gità state fissate alcune amichevoli: si parte il 16 agosto con il triangolare di Sesto Imolese a cui partecipano Faenza, Santa Maria Codifiume e Sesto Imolese. Il 18 agosto a Reno Centese torna la Quarto Tempo Cup, il triangolare benefico che è ormai diventato appuntamento fisso del calcio estivo ferrarese. Parteciperanno una squadra per categoria, vale a dire il Sant’Agostino (Eccellenza), Reno Centese (Promozione) e San Carlo (Prima categoria). Il 19 agosto si torna a parlare di Sesto Imolese con Argentana, Progresso e San Pietro in Vincoli. Il 21 agosto (la data non è ufficiale) si scaldano i motori per la prima giornata di coppa (Coppa Italia di Eccellenza e Promozione, Coppa Emilia di Prima e Seconda categoria).

E poi si parla di inizio dei campionati sulla falsariga dello scorso anno. Vale a dire, in maniera ufficiosa, il 4 settembre per Eccellenza e Promozione, l’11 settembre per la Prima categoria, il 18 settembre per la Seconda categoria e il 25 per la Terza. Il rammarico è che non si registrano grandi novità dal punto di vista dei ripescaggi. In Eccellenza avremo quindi Argentana e Sant’Agostino che salvo sorprese saranno inserite nel girone B. Nel girone C di Promozione, come l’anno scorso, dovremo avere tutte le ferraresi (una bella pattuglia): Casumaro, Copparese, Gualdo Voghiera, Mesola, Portuense, Reno Centese e Santa Maria Codifiume. In Prima categoria, le ferraresi saranno inserite come sempre nel girone F. L’ultimo ad aggiungersi tramite ripescaggio è stato il Berra, mentre c’erano già XII Morelli, Codigorese, San Carlo, Nuova Aurora Scortichino, Goro, Consandolo, Gallo. Come si può vedere, all’appello manca la Centese: il presidente Stefano Galati garantisce l’iscrizione della società in Prima categoria con mister Turriziani in panchina. Il fatto però che attorno nascano nuove realtà (una squadra di Terza categoria e una di puro settore giovanile: la Cento 1913) che aspirano allo stadio Bulgarelli, fanno pensare che non ci sarà spazio per la Centese retrocessa lo scorso anno dal girone B di Promozione. Se la Centese non si dovesse iscrivere, al suo posto dovrebbe essere ripescato il Borgotaro (società parmense di Seconda categoria). Nella Terza categoria di Ferrara, intanto, verrà inserita la Sammartinese di S. Martino in Spino (Mo).

Corrado Magnoni

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon