Quotidiani locali

Gualdo domina poi rischia il pari

La squadra di casa inizia col botto (2-0) poi il Mesola reagisce. Ma alla fine decide Jardi

MASI TORELLO. Comincia bene il campionato del Gualdo Voghiera: i padroni di casa partono forte e dopo 5 minuti si portano sul 2-0; il Mesola non molla e pareggia approfittando di un paio di incertezze difensive. Decisivo il gol di Jardi ad inizio ripresa. Nei dieci minuti iniziali il Gualdo mette alle corde gli ospiti con un pressing alto e un forcing incredibile: al 2' Gherlinzoni si smarca in area con un bel movimento e calcia a giro sul secondo palo, ma colpisce in pieno l'incrocio. Il gol arriva un minuto dopo: Guerzoni calcia una punizione dal limite forte e rasoterra, Aleotti non trattiene e Gherlinzoni da due passi ribadisce in gol. Al 5' raddoppia il Gualdo. Il Mesola perde palla in ripartenza, Jardi la conquista e con un assist perfetto premia l'inserimento di Maestri, che non ha problemi a segnare con un piatto preciso sul primo palo. Al 12' il Mesola reagisce: Fabbri crossa un pallone basso che filtra in area, Palermo la protegge e riesce a girare in porta da buona posizione ma il tiro è centrale, consentendo a Biavati di neutralizzare in corner. Al 23' il Mesola accorcia le distanze da calcio d'angolo con Codignola, che tutto solo può staccare e colpire di testa con relativa facilità. Al 36' il Gualdo si complica la vita con un disimpegno difensivo sciagurato del portiere Biavati: il retropassaggio svirgolato sta per favorire Fabbri, ma Bolognesi lo stende e si prende un giallo generoso pur essendo ultimo uomo: calcio di rigore ineccepibile. Codignola dal dischetto incrocia di potenza e pareggia. Nel secondo tempo il gran caldo penalizza la costruzione di gioco delle due squadre, il ritmo si abbassa necessariamente.

Al 57' Jardi apre e chiude l'azione che poi sarà decisiva per il risultato: parte dalla sua metà campo in velocità e conclude con un gran gol. Il Gualdo difende il risultato. L'occasione migliore capita allo scadere ancora a Jardi, entra in area e nel tentativo di dribbling viene contrastato dal difensore: ci sarebbero gli estremi per il penalty, ma per l'arbitro si può proseguire. Esce poco dopo tra gli applausi del pubblico di casa.

Riccardo Battaglieri

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro