Quotidiani locali

«Bondi, niente ansia ma solo passione» 

Cortese incita la squadra per la gara decisiva di sabato

FERRARA. In casa Bondi grandi manovre in corso per lo spareggio salvezza di sabato sera sul campo del già retrocesso Recanati (Pala Rossini di Ancona, ore 20.30, arbitreranno Borgo, Capotorto e Pecorella). «Martedì abbiamo fatto un super allenamento – dice capitan Riccardo Cortese -, di grande sostanza: tutti siamo consapevoli della gara che ci aspetta. Verona, per come si era messa la partita, era un’avversaria molto tosta da battere: esperta e fisica, con una panca molto lunga. Abbiamo lasciato 10-12 punti su canestri facili sbagliati, contro squadre come Verona poi perdi».
«Ci siamo andati a complicare la vita, cosa che abbiamo fatto da avvio della stagione: questo è lo specchio di un anno di alti e bassi, di molte cose che si sono accumulate, portando a giocarci tutto all’ultima giornata. Ma c’è una cosa che voglio dire e sono sincero…».
Prego. «Se dovessi mai scegliere una gara da andare a giocare fuori casa all’ultima giornata, beh, preferirei andare sul campo di chi è già retrocessa. Recanati non ha più niente da spartire con questo campionato. È vero che giocheranno per l’onore della maglia - ricorda Cortese -, ma noi abbiamo molte più motivazioni. Non prendo neanche in considerazione il fatto che arriviamo là deconcentrati».
«La pressione? Se uno è troppo teso, allora non gioca a basket. La pallacanestro è fatta di critiche e pressione, ogni tipologia di emotività che non hai se fai l’impiegato. Bisogna mettere in preventivo la pressione, che andrà trasformata in fattore positivo. Non dobbiamo andare in campo con l’ansia, ma con la voglia e la passione che ci si mette per vincere una gara. Ai miei compagni sto facendo capire che bisogna essere contenti di giocare una gara come quella di sabato: alla fine conta salvarsi».
Cominciare con il giusto piglio il match... «Obiettivamente – ha continuato Cortese – sarà la chiave di tutto. Come si dice, dobbiamo far sentire subito del duro, che non ci sarà storia per Recanati. La gara di sabato è al di fuori dagli aspetti canonici: andiamo per vincere con qualsiasi mezzo disponibile. Se ti alleni bene, poi tutto è una conseguenza. Senza niente togliere a Recanati, noi abbiamo qualcosa in più». Ad Ancona ci sarà un mini esodo. «I nostri tifosi ci sono sempre stati vicini, nonostante la stagione al di sotto delle aspettative. Merito a loro ed in piccola parte a noi che, nonostante gli alti e bassi, qualcosa abbiamo fatto per far innamorare. Grazie a chi ci è sempre stato; ho sentito poche volte voci maligne nei nostri confronti, ma sempre tanta positività. La nostra gente – ha chiuso Cortese – ha creduto in noi sempre. I nostri tifosi sono una parte di noi, averli ad Ancona in massa fa molto piacere. È inutile fare appelli, ma venendo in tanti già hanno dimostrato tutto e non posso fare altro che ringraziare. Sabato sera speriamo di festeggiare tutti assieme».
Dal campo
Ieri pomeriggio, “fresco” di compleanno numero 27, Laurence Bowers è ritornato in gruppo dopo essere rimasto a riposo precauzionale in occasione della seduta di lavoro di martedì. Coach Adriano Furlani ed il suo vice Andrea Bonacina hanno potuto allenare il gruppo al completo: certamente un aspetto positivo, che consente di preparare nella giusta maniera una gara decisiva come quella del Pala Rossini di sabato sera.
Capitan Riccardo Cortese e compagni in terra dorica saranno seguiti da un nutritissimo gruppo di supporters, che raggiungeranno in auto ed in pullman le Marche. Andato ormai praticamente esaurito il pullman gratuito offerto dalla società del patron biancazzurro Fabio Bulgarelli. Il ritrovo per chi ha prenotato è fissato per le ore 15.30 di sabato nel piazzale antistante il Pala Hilton Pharma. La partenza è prevista alle 15.45.
Detto già della gratuità del viaggio, i tifosi della Bondi pagheranno solamente il biglietto d’ ingresso, acquistabile al botteghino del Pala Rossini a 10 euro. In moltissimi raggiungeranno Ancona in auto.
Lorenzo Montanari
©RIPRODUZIONE RISERVATA.

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics