Quotidiani locali

rugby 

Trofeo Hera a Dante e Ariosto Poi la festa finale del Cus

FERRARA. Gli impianti del Cus Ferrara in via Gramicia hanno visto lo svolgimento dei giochi studenteschi del progetto Hera dedicato al rugby, con il Cus Ferrara Rugby attivo nelle scuole di ogni...

FERRARA. Gli impianti del Cus Ferrara in via Gramicia hanno visto lo svolgimento dei giochi studenteschi del progetto Hera dedicato al rugby, con il Cus Ferrara Rugby attivo nelle scuole di ogni ordine e grado del territorio da settembre a maggio.
Sono stati 2600 gli studenti interessati dal progetto, che ha avuto culmine nella festa finale con il torneo che ha assegnato i titoli di categoria, traducendo sul campo quanto i giovani avevano fatto nelle rispettive sedi.
Il “Trofeo Hera Junior” dedicato alle scuole medie ha registrato la partecipazione di 8 squadre in rappresentanza dei plessi di Dante, Bonati, Cona, Baura, Barco e Pontelagoscuro, per un centinaio di ragazzi impegnati. Alla fine delle partite ha vinto la Dante, che ha battuto in finale il Bonati. Sul terzo gradino del podio la scuola di Cona.
Successivamente è stata la volta del “1º Torneo Hera femminile” con 4 formazioni al via in rappresentanza di Ariosto, Bachelet, Dosso Dossi e Carducci, con 80 ragazze impegnate. Tanto agonismo in campo e tifo sugli spalti per queste ragazze, che potrebbero essere le Velenose di domani. Ha vinto il liceo Ariosto, davanti al Dosso Dossi e al terzo posto pari merito per Bachelet e Carducci.
Ai partecipanti è stata regalata una borraccia Hera, un messaggio implicito per spiegare loro quanto sia importante non sprecare l’acqua, poi un attestato di partecipazione e una coppa alla squadra.
Come si conviene nel rugby, il terzo tempo ha accomunato poi festosamente vincitori e vinti. Domenica 4 in concomitanza con l’ultimo concentramento stagionale di minirugby ci sarà il torneo dedicato alle scuole elementari.
Sabato, invece, la classica Festa del Rugby ha chiuso ufficialmente la stagione cussina. Giovani, giovanissimi e meno giovani hanno affollato gli impianti, con partite serie e non che hanno accomunato il mondo ovale cussino. Immancabile il lungo terzo tempo per tutti. Da domani si gira pagina: c’è la stagione 2017-18 da organizzare.
Dario Cavaliere

TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro