Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

La prima volta della Mangolini è subito vincente

Podismo. La giovane atleta debutta in mezza maratona e si aggiudica il 40º “Cardinelli” assieme a Vaskovniuk

FERRARA. Buon successo per il 40º Memorial Mario Cardinelli, la tradizionale mezza maratona Uisp con partenza da piazza Bruno Buozzi a Pontelagoscuro. Nonostante il meteo decisamente avverso, il Cardinelli è riuscito a coinvolgere complessivamente circa 600 atleti, registrando un comprensibile calo di presenze nelle minipodistiche e nella camminata. La gara anche quest’anno era valevole come prova del campionato provinciale Uisp sulla distanza.

La corsa maschile si è caratterizzata da un anda ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

FERRARA. Buon successo per il 40º Memorial Mario Cardinelli, la tradizionale mezza maratona Uisp con partenza da piazza Bruno Buozzi a Pontelagoscuro. Nonostante il meteo decisamente avverso, il Cardinelli è riuscito a coinvolgere complessivamente circa 600 atleti, registrando un comprensibile calo di presenze nelle minipodistiche e nella camminata. La gara anche quest’anno era valevole come prova del campionato provinciale Uisp sulla distanza.

La corsa maschile si è caratterizzata da un andamento insolito, il vincitore Oleksandr Vaskovniuk è sempre stato ben coperto e non ha mai preso iniziativa, fino a quando, a percorso inoltrato, ha deciso di staccare il resto del gruppo per vincere in solitaria. La vittoria di Vaskovniuk è ancora più sorprendente se si pensa che ha iniziato a correre, in modo amatoriale, solo due anni fa e proprio al Memorial Cardinelli. Vincitore del traguardo volante, istituito quest’anno a metà percosro, è stato Angelo Marchetta, che si è poi piazzato al secondo posto. Ancora sul podio Michele Bedin, che si conferma al terzo posto come lo scorso anno.

Nella gara femminile, grande successo della diciottenne Caterina Mangolini (Atletica Delta) di Bosco Mesola: alla sua prima esperienza sulla mezza maratona, è sempre stata al comando, dall’inizio alla fine della competizione. Dietro di lei altre due atlete emiliane, per la prima volta al Cardinelli, come Valentina Odaldi e Monica Barchetti, rispettivamente seconda e terza. Un tempo un po’ più lungo per Clara Gaiani, arrivata seconda lo scorso anno, che ieri si è dovuta accontentare del quarto posto.

Come di consueto ha partecipato alle premiazioni la famiglia di Mario Cardinelli, cui è dedicato l’evento. Il presentatore storico della manifestazione, Daniele Trevisi, ha voluto ricordare il nome di Alberto Borgatti, recentemente scomparso, che insieme a Franco Chierici e a Mario Cardinelli promosse, negli anni ’70, la podistica nella zona di Barco-Pontelagoscuro, poi diventata una delle mezze maratone più apprezzate dai ferraresi.

Anche quest’anno, il Cardinelli è stato inserito nell’elenco delle azioni per la sensibilizzazione alla lotta contro l’Aids, iniziativa promossa da Asl Ferrara, Azienda Ospedaliera Sant’Anna, Avis Ferrara e altre associazioni aderenti.

Oltre alla classica mezza maratona, si sono svolte anche una camminata ludico-motoria non competitiva per tutti di 6 km e due tracciati di minipodistica di 2.000 metri e 500 metri per i giovanissimi.

Le classifiche

Femminile: 1ª Caterina Mangolini (Atletica Delta) 1h31’46”, 2ª Valentina Odaldi (I Cagnon) 1h34’56”, 3ª Monica Barchetti (Lippo Calderara) 1h35’04”, 4ª Clara Gaiani (GP Vigaranese) 1h36’22”, 5ª Elena Guerrato (Corriferrara) 1h37’11”, 6ª Chiara Pacchiega (Quadrilatero) 1h37’45”, 7ª Rosanna Albertin (Corriferrara) 1h38’20”, 8ª Ilaria Cigarini (3,30 Km Road&Trail) 1h38’32”, 9ª Beatrice Strazzi (Run Card) 1h43’23”, 10ª Catia Roani (Corriferrara) 1h43’35”.

Maschile: 1º Oleksandr Vaskovniuk (Corriferrara) 1h14’14”, 2º Angelo Marchetta (Salcus) 1h14’36”, 3º Michele Bedin (Salcus) 1h15’33”, 4º Alex Ravaglia (Atl. Cesenatico) 1h18’09”, 5º Massimo Tocchio (Salcus) 1h19’39”, 6º Stefano Correggioli (Salcus) 1h19’40”, 7º Nicola Battocchio (Confindustria Rovigo) 1h19’53”, 8º Michele Mantovani (Faro Formignana) 1h20’49”, 9º Flaviano Codogno (Salcus) 1h21’08”, 10º Luciano Borghi (Atl. Bondeno) 1h21’12”.

Società: 1ª Corriferrara 89, 2ª Quadrilatero 76, 3ª Salcus 42, 4ª Scuole Pontelagoscuro 27, 5ª Faro Formignana 23, 6ª Ferrariola 22, 7ª Atletica Delta 19, 8ª Atletica Bondeno, 9ª Argine Berra 13, 10ª Mombocar 7, 10ª Intesa 7, 11ª GPV 6, 11ª Proethics 6.