Quotidiani locali

L’Otto Comuni fa subito centro Al via in 350

Podismo. A Mezzogoro tanti giovani in gara Vaskovniuk e Caterina Mangolini sono primi

MEZZOGORO. Ottima partenza per il trofeo uispino Otto Comuni 2018. Alla prima tappa corsa ieri mattina a Mezzogoro, egregiamente organizzata dall’Atletica Delta, hanno partecipato circa 350 podisti. La gradevole mattinata, seppur invernale, ha certamente aiutato e dato meritata soddisfazione agli organizzatori, che hanno visto al via anche tanti giovani e soprattutto giovanissimi nella prova sui 500 metri.

In evidenza anche quest’anno i giovani dell’Atletica Delta, che hanno vinto la maggior parte delle gare: nei 500 metri con Fancesco Bigoni, nei 1.500 femminili con Elena Bonafè, negli allievi con Ion Boestean e Anna Mangolini (al primo anno nella categoria). Altre vittorie per Alice Simani nei 500 femminili e Nicolò Astori nei 1.500 maschili.

Anche la gara senior femminile ha avuto come protagonista una portacolori dell’Atletica Delta, la brava Caterina Mangolini si è imposta di misura sulla più esperta e pari livello (anche se di categoria ed età ben diversa) Nadiya Chubak: dopo una gara gomito a gomito la giovane di Bosco Mesola ha avuto lo spunto giusto per mettere il piede avanti alla imolese, anche se si è avuta l’impressione che per tutte e due sia stata una buona occasione per fare un ottimo allenamento tra amiche; lodevole il terzo posto di Elenia Agnoletto.

Nella gara maschile vittoria abbastanza netta di Oleksandr Vaskovniuk, che sta cercando gli stimoli e la forma dei periodi migliori. L’ucraino che vive a Ferrara si è imposto su Luca Andreella (vincitore lo scorso anno), che si è difeso comunque molto bene contenendo il distacco; bel terzo posto del giovane imolese Lorenzo Polverelli.

Domenica la seconda tappa a Formignana.

Metri 500

Primi passi-pulcini-esordienti

Maschili: 1º Francesco Bigoni (Atletica Delta), 2º Filippo Pavarin (Discobolo Rovigo), 3º Marco Cremonini (Stella Azzurra), 4º Devid Boldrini (Faro Formignana), 5º Ivan Zerbinati (Salcus).

Femminili: 1ª Alice Simani (Faro Formignana), 2ª Marta Gianninoni (Proethics), 3ª Ilaria Nezzo (Discobolo Rovigo), 4ª Eleonora Barcaro (Discobolo Rovigo), 5ª Lina Dhaouali (Argine Berra).

Metri 1500

Ragazzi-Cadetti

Maschili: 1º Nicolò Astori (Quadrilatero), 2º Stefano Quadretti (Quadrilatero), 3º Thomas Arquà (Faro Formignana), 4º Francesco Mattia Macis (Running Comacchio), 5º Lorenzo Grassi (Faro Formignana).

Femminili: 1ª Elena Bonafè (Atletica Delta), 2ª Sofia Zanon (Argine Berra), 3ª Giada Marini (Faro Formignana), 4ª Maria Francesca Boscarato (Argine Berra).

Km 6,2

Senior-Veterani

Maschili: 1º Oleksandr Vaskovniuk (Corriferrara) 20’21”, 2º Giovanni Luca Andreella (Running Comacchio) 20’43”, 3º Lorenzo Polverelli (Atletica Imola) 21’08”, 4º Stefano Coreggioli (Draco Runner) 21’27”, 5º Federico Soriani (Quadrilatero) 21’51”.

Femminili: 1ª Caterina Mangolini (Atletica Delta) 23’13”, 2ª Nadiya Chubak (Lughesina) 23’16”, 3ª Elenia Agnoletto (Faro) 25’14”, 4ª Giorgia Mancin (Running Comacchio) 25’25”, 5ª Rosanna Albertin (Corriferrara) 31’13”.

Allievi

Maschili: 1º Ion Boestean (Atletica Delta).

Femminili: 1ª Anna Mangolini (Atletica Delta) 30’58”.



TrovaRistorante

a Ferrara Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PER GLI SCRITTORI UN'OPPORTUNITA' IN PIU'

La novità: vendi il tuo libro su Amazon